La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 30 novembre, sono stati processati 1.476 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 163 (e fra questi 154 residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riscontrate riguardano: 1 residente in Lombardia, 2 residenti in Campania, 3 in Puglia, 1 a Roma e in isolamento a Montemurro, 1 residente in Puglia e in isolamento a Matera, 1 straniero, 1 di Acerenza, 2 di Albano di Lucania, 13 di Avigliano di cui 1 in isolamento ad Acerenza, 1 di Barile in isolamento a Potenza, 2 di Bella, 2 di Bernalda, 1 di Castelgrande, 2 di Castelsaraceno, 3 di Lagonegro, 1 di Latronico, 19 di Laurìa, 3 di Lavello, 3 di Marsicovetere, 15 di Matera, 5 di Melfi, 1 di Miglionico, 1 di Moliterno, 3 di Montalbano Jonico, 1 di Montemilone, 1 di Montemurro , 1 di Montescaglioso, 2 di Muro Lucano, 3 di Nemoli, 2 di Nova Siri, 4 di Oppido Lucano, 8 di Paterno, 6 di Pietragalla di cui 1 in isolamento a Potenza, 1 di Pignola, 10 di Policoro, 21 di Potenza, 1 di Ripacandida, 1 di Rapolla, 3 di Rionero in Vulture, 1 di Ruoti, 1 di San Chirico Nuovo, 1 di San Severino Lucano, 3 di Scanzano Jonico, 1 di Senise, 1 di Tito, 1 di Tramutola, 2 di Vaglio.

Nella stessa giornata sono guarite 68 persone: 1 di Avigliano, 1 di Banzi, 1 di Forenza, 6 di Genzano di Lucania, 1 di Grumento Nova, 5 di Lauria, 3 di Lavello, 2 di Marsicovetere, 2 di Matera, 3 di Melfi, 1 di Noepoli, 2 di Palazzo san Gervasio, 2 di Paterno, 6 di Rapolla, 7 di Rionero in Vulture, 1 di Ripacandida, 7 di Rotonda, 8 di Venosa , 9 di Viggianello.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 6.092 (6.006 all’ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 154 positività di residenti e si sottraggono 68 guarigioni di residenti).

Sono 178 le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 39 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 13 in Terapia intensiva, 32 in Pneumologia e 17 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 58 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 8 in Terapia intensiva e 11 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 153.181 tamponi, di cui 143.818 risultati negativi.

Pubblicità
Pubblicità