Covid-19, “il confronto con l’altro e la connessione emotiva strumenti preziosi per superare l’angoscia”. I consigli della psicologa Cinzia Pavese

“L’invito che io rivolgo a tutti i cittadini è quello di porre molta attenzione ai nostri pensieri perché a lungo andare possono esserci delle ripercussioni di tipo fisico come per esempio disturbi del sonno tachicardia frequente e stanchezza. Penso ai bambini e agli anziani che più di tutti sono bisognosi di essere rassicurati e hanno bisogno di attingere serenità e sorrisi per trasformare la paura in speranza che questo periodo verrà superato”.

È quanto sottolinea la dottoressa Cinzia Pavese, psicologa e psicoterapeuta, in merito alle ripercussioni che l’emergenza Coronavirus può avere sulla nostra psiche.

“Esiste un profondo legame tra il nostro aspetto psicologico e la nostra capacità di gestire questo periodo caratterizzato da questa emergenza. – aggiunge Ognuno di noi è messo di fronte a se stesso e alle sue risorse interiori in termini cognitivi, emotivi e relazionali. È importante tutelare il nostro equilibrio psicologico per la nostra sicurezza e quella degli altri; dobbiamo seguire le direttive comportamentali che ci sono state indicate dalle Autorità pubbliche e Sanitarie  e affidarci a fonti informative autorevoli. Importante non sentirsi soli e non ricercare notizie in modo ossessivo e spesso tossico con conseguenti vissuti negativi, irrazionali e improduttivi a causa del carico di notizie sconfortanti e ripetitive.

Ognuno di noi ha un potenziale che deve mettere a servizio proprio e degli altri per poter affrontare due temi fondamentali che questa epidemia mette in campo che sono la paura dell’altro e la perdita di controllo. Ne usciremo  solo insieme e potremo dire di aver vinto davvero la nostra battaglia solo mantenendo un atteggiamento mentale di apertura verso noi stessi e  l’esterno pur trovandoci in una condizione di distanza fisica. Soltanto il confronto con l’altro e la condivisione emotiva intesa come connessione emotiva collettiva e solidale  – conclude la dottoressa Pavese – possono in questo momento essere intesi come due strumenti molto preziosi che sono certa ci faranno sentire meno soli e meno angosciati”.

Pubblicità
Pubblicità

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap