lunedì, 15 Luglio 2024

Un professore da 400.000 follower che incanta i suoi ragazzi sia quando spiega sia quando scrive. Lui è Andrea Maggi, insegnante di Lettere a Pordenone e noto al grande pubblico come  “il Professore” del docu-reality di Rai Due “Il Collegio”, che è tornato in libreria per Giunti (collana Arya) con Conta sul tuo cuore.

Protagonista è un professore (in effetti sembra un po’ il suo alter ego) di un Liceo classico, autorevole ma anche molto vicino ai ragazzi, prodigo di massime e citazioni e in grado, con la sua sensibilità, di leggere oltre le apparenze. I suoi studenti dell’ultima classe sono lo specchio di tanti ragazzi di oggi: iperconnessi ma privi di quella sana individualità che potrebbe aiutarli a realizzare i propri sogni. O, almeno, ad averlo un sogno.

Tra beauty vlogger, street dancer, idee confuse e brillanti carriere già scelte dai genitori, i diciottenni della classe del prof. Elpidi devono ancora affrancarsi dall’adolescenza, è chiaro dai comportamenti che non sfuggono al docente. Una mattina, il prof. propone di andare a vivere insieme in un rifugio in Val Zemola sulle Dolomiti friulane, a 1700 metri d’altezza. Un mese in un luogo che non ha nessuna delle comodità che fanno ormai parte integrante non solo della loro vita quanto della nostra: niente elettricità (quindi nessun riscaldamento né acqua calda) e nessuna copertura di rete per i cellulari. Un disastro, un inferno per i ragazzi che avevano accettato con spavalderia e incoscienza e, appena arrivati dopo una scarpinata non indifferente, minacciano già di andarsene. In effetti ciò che più spaventa i giovani d’oggi (ammettiamolo, anche un po’ noi adulti) è proprio l’essere tagliati fuori dal mondo virtuale: inconcepibile, a maggior ragione se sei una influencer o un’aspirante tale. Ai timori e alle incertezze si affiancano anche le fragilità e i segreti che pian piano vengono fuori. Il prof. Elpidi diventa una guida, un punto di riferimento che con le sue frasi a effetto e i suoi modi d’altri tempi conquista la fiducia dei ragazzi. E li aiuta a crescere.

“Vorrei che provaste ad andare oltre le vostre certezze. Perché chi ha solo certezze e mai un dubbio non è altro che uno stupido”.

Molto simile a “Il collegio” e “La caserma” per il modo in cui i giovani sono momentaneamente “isolati” dai social per immergersi nella vita e nell’inevitabile faccia a faccia con se stessi, Conta sul tuo cuore è una lettura piacevole e adatta alla fascia d’età dei protagonisti. Non mancano le battute a effetto, i siparietti scanzonati che rendono vivace lo stile di Maggi,

L’autore ha scritto per i ragazzi il romanzo Guerra ai prof! e il saggio Educhiamoli alle regole. È tradotto in Spagna e America Latina.

Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap