Cisl Salerno sul piede di guerra: l’Ispettorato del lavoro affida a Potenza e Matera l’attività ispettiva per i comuni del Vallo di Diano

La Cisl di Salerno è sul piede di guerra dopo la scelta dell’Ispettorato Interregionale del Lavoro di trasferire la competenza dell’attività ispettiva per i comuni del Vallo di Diano agli uffici di Potenza e Matera.

“C’è sicuramente un effetto che rende più debole l’azione di tutela dei lavoratori. Poi questa decisione, dopo quella relativa al Tribunale di Sala Consilina accorpato a quello di Lagonegro, è assolutamente incoerente con gli assetti istituzionali e sociali della provincia di Salerno”, ha detto Gerardo Ceres, segretario generale del sindacato provinciale.

La Cisl di Salerno ritiene che l’operazione voglia, ancora una volta, assecondare le spinte politiche di chi aspira ad annettere alla Basilicata, scindendolo dalla Campania, questo importante territorio. “Di questo passo ci dobbiamo attendere che anche altri Enti rischiano di passare sotto la competenza territoriale della Basilicata”, ha continuato Ceres. “Come organizzazione sindacale, chiederemo al Ministero del Lavoro di adoperarsi affinché sia rivista e riconsiderata questa scelta, perché  inopportuna non solo sul piano politico ma anche per i suoi effetti di inefficacia funzionale nel contrasto al lavoro illegale e nero. Ci appelliamo anche alle Istituzioni locali affinché si avversi tale scelta con atti e pronunciamenti dei propri organi democraticamente eletti”.

A sposare questa battaglia c’è anche la Federazione salernitana dei pensionati della Cisl, guidata da Giovanni Dell’Isola.

Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap