mercoledì, 24 Luglio 2024

È in libreria “Canapa revolution. Tutto quello che c’é da sapere sulla cannabis” (Altreconomia edizioni) di Chiara Spadaro.
La cannabis è una risorsa straordinaria: una pianta che cresce senza chimica, combatte il climate change, è in grado di sequestrare più C02 di un bosco e di depurare i terreni. I princìpi attivi contenuti nelle sue infiorescenze possono lenire il dolore di gravi malattie e contribuire a curarne altre. La sua fibra si trasforma in tessuti sani, resistenti e sostenibili.
I suoi semi e il suo olio sono dei veri e propri superalimenti, tra i più ricchi di proteine  e nutrienti. È un materiale perfetto per costruire una casa in bioedilizia. Può sostituire in modo efficace ed ecologico il cotone e molti tra i derivati del petrolio.
Oggi la canapa – a lungo osteggiata da petrolieri e benpensanti – è tornata a essere coltivata ed è inoltre protagonista in molti Paesi di un vivace dibattito sul suo utilizzo terapeutico e “ricreativo”. Questo libro va oltre i tabù culturali che ostacolano la diffusione di questa preziosa pianta, e ne illustra tutte le virtù e i segreti.
Spadaro, laureata in Antropologia culturale e da dieci anni scrive per il mensile Altreconomia, occupandosi principalmente di tematiche ambientali e so- cio-culturali. È autrice di numerosi libri, tutti pubblicati da Altreconomia edizioni: “Il frutto ritrovato. Mappa della biodiversità in Italia: vademecum per scoprire e salvare semi e frutti dimenticati” (2010); “Adesso pasta! Guida alla pasta biologica, artigianale, equa e so- lidale, al giusto prezzo. Storie di farina, acqua e produttori resi- stenti” (2011, vincitore nel 2013 del premio del Museo naziona- le delle paste alimentari); “Piccolo è meglio. 20 storie italiane di grandi ‘imprese’ su picco- la scala. Quando le dimensioni, le persone e la qualità della vita contano” (2012); “Vademecum per la biodiversità quotidiana. Manuale per seed savers: custodire sul balcone e nell’orto semi e piante dimentica- te” (2013); “Il pane e la madre. Ricette e farina del nostro sacco per un pane buono, bio e sociale” (2014); “Il filo di canapa. L’eco-pianta del futuro” (2016, prima edizione); “Il pane fatto a mano. Pasta madre, grani antichi e filiere cor- te” (2017). Nel 2013 ha ricevuto i premi di giornalismo Penna d’oca, Alfio Menegazzo e l’Agricoltura civica award.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap