sabato, 20 Luglio 2024

È un piccolo gioiello, un capolavoro di arte che racchiude il giorno più lungo dei materani nelle illustrazioni delicate e calde dell’artista palermitana Anna Cottone: è La Festa della Bruna, il pop-up realizzato dall’Associazione Maria Santissima della Bruna lo scorso anno, un lavoro pregiato stampato in 1500 copie e prodotto dall’art designer Vittorio Correnti della “Magazzini Ark” di Palermo.

È un libricino prezioso per quanti amano il 2 Luglio, pensato anche per i tanti turisti che vogliono portarsi a casa un ricordo originale della festa patronale di Matera: i dipinti sono infatti accompagnati da testi bilingue (italiano e inglese).

Nelle illustrazioni della Cottone, le fasi della festa hanno lo sfondo della Murgia e della Cattedrale (riprodotta anche sulla copertina). L’opera rappresenta un omaggio anche alla Basilica Cattedrale, intitolata alla Madonna della Bruna, che lo scorso anno ha festeggiato il 750esimo anniversario dalla sua ultimazione.

Un’iniziativa editoriale qualitativamente alta che purtroppo nel 2020, a causa della pandemia, non ha avuto il giusto risalto.

Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap