Arriva in Italia per Piemme “L’ultima nota di violino” della star Natasha Korsakova. All’interno QR Code con una speciale colonna sonora per i lettori

In una pozza di sangue con la gola squarciata. Gli occhi, spalancati in un’espressione di terrore, conservano il segreto del volto dell’assassino. A Roma, la potente agente musicale Cornelia Gardini è stata assassinata e l’efferatezza del delitto colpisce persino il commissario Di Bernardo che, dopo anni a combattere la ‘ndrangheta, pensava di averle viste tutte.

Trecento anni prima a Cremona, il 12 agosto 1716, nel suo laboratorio Antonio Stradivari ha ultimato un violino perfetto, il suo capolavoro. Ma dietro quello strumento c’è molto di più: un segreto, destinato a essere tramandato per generazioni.

A firmare L’ultima nota di violino. Il primo caso del commissario Di Bernardo (Piemme, traduzione di Giulia Cervo) un thriller ritmato e denso di rimandi musicali è la violinista Natasha Korsakova, una star di primo piano fra i violinisti contemporanei a livello mondiale e discendente del grande compositore russo Nikolaj Rimsky-Korsakov.

Mentre il secondo capitolo della serie del commissario Di Bernardo è stato da poco pubblicato in Germania, dove il primo volume è diventato un bestseller, in Italia approda la prima indagine, un giallo sorprendente, in cui la Korsakova ci accompagna in una Roma logora ed eterna, tra eleganti sale da concerto e artisti senza scrupoli, regalandoci un’indimenticabile figura di detective “vecchio stile” con un’incrollabile fiducia nel potere della giustizia.

Per Di Bernardo il caso sarà particolarmente intricato e dovrà addentrarsi nel lato più torbido e oscuro della musica classica. Quando infatti anche la nipote della donna, violinista, viene aggredita brutalmente, e diversi indizi fanno pensare a un collegamento con il capolavoro di Stradivari, del valore di milioni di dollari, sarà inevitabile.

L’ultima nota di violino ci porta sulle tracce di un tesoro per cui molti sono disposti a uccidere e morire. Ma l’autrice, oltre a regalarci una trama adrenalinica, regala al lettore anche le suo note: nel volume, infatti ci sono alcuni QR Code che rimandano a brani incisi ad hoc. Un modo insolito ma vincente per avvicinare alla musica classica e avere un’originale colonna sonora che accompagna la lettura.

L’autrice una violinista e scrittrice di origine greco-russa. Dopo gli studi alla Central Music School del Conservatorio di Mosca, a 19 anni si è trasferita in Germania e ha continuato la sua attività concertistica, esibendosi come solista sui palcoscenici di maggior prestigio, tra cui Tokyo, Londra, Berlino, Francoforte, Colonia, Bruxelles, Parigi, Praga, Mosca, New York, Amsterdam e Roma. È stata nominata “Artista dell’anno” in Cile e in Italia, e ha suonato per Papa Benedetto XVI in Vaticano. Si è esibita sui e persino in Vaticano davanti a papa Benedetto XVI. Oggi vive nel sud della Svizzera e visita spesso l’Italia, in particolare Roma, che ha scelto come teatro dei suoi romanzi gialli.

Rossella Montemurro

Pubblicità
Pubblicità

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap