Antonio Bronzino nominato Presidente del CSV Basilicata, gli auguri della Fidas

Antonio Bronzino è stato nominato Presidente del CSV Basilicata lo scorso 19 luglio a seguito delle elezioni che si erano svolte precedentemente il 9 Giugno. “Un meritato riconoscimento”, ha esordito con ammirazione il Presidente di Fidas Basilicata Pancrazio Toscano, “ad una persona che con grande passione ed impegno ha dato tanto al mondo del volontariato. La sua elezione alla presidenza del CSV Basilicata sarà determinante nell’affrontare i nuovi contesti che il volontariato si trova a gestire”.Il neo Presidente del CSV Basilicata Antonio Bronzino, come si legge sulla pagina social del CSV Basilicata dopo l’elezione ha dichiarato, che “L’impegno che attende questo Direttivo deve vederci lavorare con spirito di squadra improntato alla condivisione delle scelte in cui ciascuno deve assicurare partecipazione e responsabilità. Occorrerà, ha proseguito, rafforzare la collaborazione con altri soggetti a partire dal Forum del Terzo Settore che ha conosciuto negli ultimi anni un rilancio ed una presenza più radicata nel territorio regionale. Anche la collaborazione con le istituzioni andrà ricercata e curata (in primis con i comuni, le Aziende Sanitarie, la Regione). Il cammino delle reti tematiche interrotto dalla pandemia dovrà riprendere così come l’impegno a favore del servizio civile universale con una particolare attenzione alla qualità dei progetti”. È stato straordinario il suo impegno pluriennale nel volontariato, ed in particolare nel mondo della donazione del sangue. È tra gli storici fondatori di Fidas Basilicata, in origine denominata A.D.Vo.S., nata nel 1979, e lui stesso ha donato ben 135 sacche di sangue prima di ritirarsi per raggiunti limiti di età. Presidente della Sezione di Fidas Grassano nel 1995 e poi nuovamente nel 2005 e fino al 2008, Antonio Bronzino ha contribuito  “spassionatamente e generosamente” (avverbi che lui stesso dedica a coloro che partecipano alla donazione nella prefazione del libro: “Il Dono del Sangue: 40 anni di donazioni con la Fidas Basilicata”) alla crescita e allo sviluppo dell’associazione Fidas Basilicata e della raccolta del sangue spesso con delega proprio al proselitismo e alla progettazione, ricoprendo svariati ruoli dirigenziali sia a livello locale, nella sezione Fidas Grassano, che regionale come Presidente dal 1994 al 2002, e anche nazionale dal 2006 e come Vice Presidente Nazionale 2008-2016. A lui giungono gli auguri di buon lavoro di tutti i donatori, i volontari e i dirigenti di Fidas Basilicata.

Pubblicità
Pubblicità

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap