venerdì, 19 Luglio 2024

– È arrivato il momento di prendere il largo per Freedom, il battello accessibile per persone disabili acquistato da Anffas Policoro grazie al ricavato dalla cena di beneficienza tenutasi il 2 dicembre scorso. All’organizzazione dell’evento, partecipatissimo come sempre, ha contribuito anche l’associazione “La Mela di Odessa” che da tempo collabora con Anffas. Il tema dell’edizione 2022 è stato “Diamo colore alle vele”, finalizzato esplicitamente all’acquisto del battello accessibile, un sogno da tempo accarezzato da Anffas Policoro dopo che alcune persone con disabilità motorie e le loro famiglie avevano manifestato il desiderio di uscire in mare aperto, come tutti gli altri che utilizzano normali natanti, durante le giornate di #Disabilmentestate. E proprio nel decimo anno di vita di questo straordinario progetto di vacanze inclusive, il sogno arriva a coronamento.  

L’inaugurazione di Freedom avverrà venerdì 5 maggio prossimo presso il Porto Turistico di Marinagri di Policoro alle 17.00, alla presenza dei soci e delle autorità militari e civili, e delle istituzioni regionali e locali.

Il battello attrezzato, per il quale il “Freedom” non è certo casuale, misura ben 7,5 metri di lunghezza ed è dotato di tutti i comfort necessari. Può ospitare due disabili in carrozzina in piena sicurezza e può essere pilotato in autonomia anche da un disabile motorio o da chiunque abbia dimestichezza con la guida di natanti non essendo necessaria alcuna patente nautica. Può ospitare fino a 10 persone e ha due accessi, uno a prua e l’altro sul lato sinistro, e dal molo si potrà accedere autonomamente.

Una conquista di libertà e di autonomia, dunque, anche per persone impedite da disabilità ad accedere su una normale barca, ma soprattutto un grande passo verso la cultura dell’inclusione e del superamento delle barriere che impediscono l’accesso alla bellezza del mare aperto a persone con ridotte capacità motorie.

“Noi siamo persone che non si arrendono facilmente –ha sottolineato il presidente di Anffas Policoro Giuseppe Tataranno. Sappiamo che è possibile regalare il mare a chiunque, e non ci siamo tirati indietro per far sì che il sogno di molti nostri soci diventasse realtà. Siamo contenti perché il progetto di estate inclusiva, che è #Disabilmenestate, cresce di anno in anno e si impone sempre più all’attenzione delle istituzioni. Ora siamo proiettati verso l’implementazione del turismo inclusivo per il Metapontino, che può essere una grande opportunità di sviluppo economico per il territorio e di offerta inclusiva per le famiglie che hanno persone con disabilità. Per l’acquisto di #Freedom ringrazio quanti hanno partecipato alla cena di beneficienza e anche i molti sponsor che hanno permesso l’allestimento della barca”.

Il battello accessibile è a disposizione di Anffas Policoro che lo ha acquistato ma, secondo quanto spiega il presidente, può essere gratuitamente messo a disposizione di tutte le persone con disabilità che desiderano utilizzarlo, seguendo i criteri e le disponibilità di Anffas stessa.

All’inaugurazione del 5 maggio saranno presenti il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi e il presidente del Consiglio Regionale Carmine Cicala, l’assessore regionale alle politiche della persona Francesco Fanelli, il presidente della Provincia di Matera Piero Marrese e il sindaco di Policoro Enrico Bianco.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap