Ci sono cittadini di Matera per il video inedito “Corone di fiori” di Lucina Lanzara (foto di Costanzo D’Angelo) e delle “Voci vicine a distanza” a sostegno dei bambini del Parco del Sole di Palermo

È online il video inedito della cantautrice e sperimentatrice Lucina Lanzara, realizzato con il coro delle “Voci vicine a distanza” per sostenere i bambini del Parco del Sole di Palermo. Ideato all’inizio della quarantena da coronavirus, liberamente ispirato al canto patriottico “Fischia il vento”, il brano è un mantra, un inno di ringraziamento all’Italia impegnata a fronteggiare l’emergenza da covid-19. “Corone di fiori” è un progetto di partecipazione che ha coinvolto numerosi cittadini e artisti di età diverse, provenienti da tutta Italia (Matera, Vasto, Palermo, Sciacca, Genova, Recco, Marsiglia, Roma, Cagliari) e anche dall’Africa. Guidati da Lucina Lanzara, i partecipanti si sono incontrati “virtualmente” per le prove canore. “Sono stata sorpresa –racconta commossa l’artista siciliana- dall’impegno, dalla cura e dall’entusiasmo dimostrati da ciascuno di loro”. Il video dedicato all’Italia che “cura, protegge, ci salva dal male” è disponibile nella versione aggiornata al link www.lucinalanzara.it/grazie-allitalia-che-cura-protegge-e-salva-dal-male/ e sul canale www.youtube.com/watch?v=Zwh4twg349g&t=11s Una sfida a distanza L’inno “Corone di fiori” è stato scritto all’inizio della quarantena da corona virus covid-19 per un Flashmob sonoro con gli inquilini del condominio dell’artista. Successivamente l’idea si è evoluta in una iniziativa a distanza: il format delle voci vicine, con cui Lucina Lanzara incoraggia le persone comuni a cantare e a sperimentarsi sulla scena, è stato applicato questa volta a distanza. L’artista ha lanciato sui social la sua sfida a partecipare virtualmente agli incontri di formazione per poter registrare dalle proprie case i file audio/video. L’adesione è stata massiccia e i file ricevuti sono stati oltre 350. Il montaggio e l’audio sono stati curati da Massimo Sigillò Massara. Il leader e fondatore del gruppo vocale SeiOttavi ha realizzato arrangiamento e mix del brano con i file inviati dagli amatori coristi e dai musicisti professionisti. Musica e testo Lucina Lanzara Arrangiamento, editing e mix audio Massimo Sigillò Massara La bambina protagonista Elena D’Angelo Chitarra e voce Lucina Lanzara Autoharp Vivi Lanzara Glockenspiel Francesca Settipani Percussioni I Ben Kadì Flauto traverso Bruna Perraro Coro delle Voci Vicine a Distanza: Alessandra Lo Cascio, Agata Puccio, Alessia Catanzaro, Alpha Oumar Barry, Amara Cisse, Anna Maria Casella, Antonella Lo Giudice, Aurora Picone, Bruna Perraro, Calogero Coco, Carla Latorre, Carlo Genova, Claudia Costanzo, Elena D’Angelo, Ernesta Cifarelli, Francesca Bozzo, Francesca Lubrano, Francesca Settipani, Gessica Paolicelli, Ismael Cisse, Ladji Sylla, Luciana Messina, Ludovica Fadda, Manuela Gargano, Marcella Fiumano, Maria Trento, Maria Gabriella D’Angelo, Maria Concetta Cirrincione, Mariella Serina, Mario Affronti, Maurizio Maria D’Amico, Mory Diabate, N’Goma Conde, Nico Parnofiello, Nicola Cardinale, Ousmane Kante, Piergiorgio Cossu, Rita Gatti, Rossella Prestigiacomo, Sabina Greco, Silvana Canosa, Silvana Iacovino, Silvia Manicone, Silvia Mirabile, Toumani Diabate, Valeria Randazzo, Valeria Zampagni, Vita Maria Valluzzi, Vittoria Rondinone. Con la partecipazione straordinaria dell’attrice, insegnante e maestra della parola Eva Veranda Genova per il contributo in LINGUA dei Segni LIS e dell’artista abruzzese Costanzo D’Angelo per le fotografie (http://www.occhiomagico.org/). Montaggio video Lucina Lanzara Una Produzione Nota Preziosa “Corone di fiori” per il Parco del Sole di Palermo Il video è stato realizzato per sostenere i bambini del Parco del Sole, associazione di promozione sociale gestita da volontari con sede alla Chiesa di San Giovanni Decollato del quartiere Albergheria di Palermo. Il Parco del Sole offre ai bambini del territorio beni e attività: doposcuola pomeridiano, attività educative e ricreative, spesa alimentare, abbigliamento fino a 14 anni. Lucina Lanzara tiene qui i suoi laboratori di musica e drum circle. Per coloro i quali desiderassero dare il proprio contributo è possibile effettuare una donazione libera, certificata mediante il link https://www.lucinalanzara.it/il-video-corone-di-fiori-aiuta-i-bambini-del-parco-del-sole/ È possibile recapitare vestiti per bambini fino a 14 anni, pacchi di spesa, strumenti musicali, cancelleria. La consegna di spesa o abbigliamento va concordata con il Presidente del Parco del Sole Massimo Messina a cui è possibile scrivere all’indirizzo me.massimo67@gmail.com Il 24 maggio si chiuderà la campagna per sostenere le attività del Parco del Sole. Lucina Lanzara, biografia Cantautrice, produttrice, artista poliedrica, compositrice mediterranea contemporanea, si caratterizza per la contaminazione di generi musicali e nella sperimentazione vocale. Lucina Lanzara è stata prodotta dalla RAI e dalla Casa Musicale Sonzogno. Tiene in tutta Italia ed all’Estero masterclass per professionisti ed amatori della voce, focalizzate sulla capacità di trasmettere emozioni. Scrive per il cinema ed il teatro. La sua musica è trasmessa da Radio Internazionali. Ha scritto e presentato spettacoli tra cui anche oratori moderni sperimentali. Ha fondato, con il sostegno della Fondazione Migrantes, i Tamburi Palermo Ben Kadì, gruppo di percussionisti migranti, arrivati in Italia come minori non accompagnati. Ha elaborato il format delle Voci Vicine. Ha studiato tecnica vocale integrata col corpo con la norvegese Kjerstin Pronzato, Actor singing con Mary Setrakian (vocal coach dei cast di Broadway e Hollywood). Ha studiato con Henry Farge, già direttore dell’Opera di Nantes. Socio fondatore, in qualità di soprano, dei Cori Polifonici “Convivium” (Dir. Liliana Tedesco) e Accademia “Amedeo Gibilaro”. Ha fatto parte del gruppo vocale swing I SeiOttavi, della cui produzione fa parte. Ha seguito seminari di Canto Druphad con Amelia Cuni, di Scat con Bob Stolof, Circle songs con Roger Treece, canto difonico con Mauro Tiberi. Laureanda in Didattica della Musica al Conservatorio Scarlatti di Palermo. Lucina Lanzara è autrice dei seguenti dischi e degli omonimi spettacoli: Le scarpe di Ernesto (Nota Preziosa, 2018), Isòla (Nota Preziosa, 2017), Il canto della Santuzza (Nota Preziosa, 2016), Canta San Mercurio (2015), Lucina canta e racconta De Andrè (Nota Preziosa, 2015), Dies Natalis (2014), Mons Regalis (Sonzogno, 2010), VoXaS – il grano e l’alba (RAI, 2007), De mare (RAI, 2005), Il canto del sole (RAI, 2003). Anche cittadini di Matera per il video inedito “Corone di fiori” di Lucina Lanzara (foto di Costanzo D’Angelo) e delle “Voci vicine a distanza” a sostegno dei bambini del Parco del Sole di Palermo È online il video inedito della cantautrice e sperimentatrice Lucina Lanzara, realizzato con il coro delle “Voci vicine a distanza” per sostenere i bambini del Parco del Sole di Palermo. Ideato all’inizio della quarantena da coronavirus, liberamente ispirato al canto patriottico “Fischia il vento”, il brano è un mantra, un inno di ringraziamento all’Italia impegnata a fronteggiare l’emergenza da covid-19. “Corone di fiori” è un progetto di partecipazione che ha coinvolto numerosi cittadini e artisti di età diverse, provenienti da tutta Italia (Matera, Vasto, Palermo, Sciacca, Genova, Recco, Marsiglia, Roma, Cagliari) e anche dall’Africa. Guidati da Lucina Lanzara, i partecipanti si sono incontrati “virtualmente” per le prove canore. “Sono stata sorpresa –racconta commossa l’artista siciliana- dall’impegno, dalla cura e dall’entusiasmo dimostrati da ciascuno di loro”. Il video dedicato all’Italia che “cura, protegge, ci salva dal male” è disponibile nella versione aggiornata al link www.lucinalanzara.it/grazie-allitalia-che-cura-protegge-e-salva-dal-male/ e sul canale www.youtube.com/watch?v=Zwh4twg349g&t=11s Una sfida a distanza L’inno “Corone di fiori” è stato scritto all’inizio della quarantena da corona virus covid-19 per un Flashmob sonoro con gli inquilini del condominio dell’artista. Successivamente l’idea si è evoluta in una iniziativa a distanza: il format delle voci vicine, con cui Lucina Lanzara incoraggia le persone comuni a cantare e a sperimentarsi sulla scena, è stato applicato questa volta a distanza. L’artista ha lanciato sui social la sua sfida a partecipare virtualmente agli incontri di formazione per poter registrare dalle proprie case i file audio/video. L’adesione è stata massiccia e i file ricevuti sono stati oltre 350. Il montaggio e l’audio sono stati curati da Massimo Sigillò Massara. Il leader e fondatore del gruppo vocale SeiOttavi ha realizzato arrangiamento e mix del brano con i file inviati dagli amatori coristi e dai musicisti professionisti. Musica e testo Lucina Lanzara Arrangiamento, editing e mix audio Massimo Sigillò Massara La bambina protagonista Elena D’Angelo Chitarra e voce Lucina Lanzara Autoharp Vivi Lanzara Glockenspiel Francesca Settipani Percussioni I Ben Kadì Flauto traverso Bruna Perraro Coro delle Voci Vicine a Distanza: Alessandra Lo Cascio, Agata Puccio, Alessia Catanzaro, Alpha Oumar Barry, Amara Cisse, Anna Maria Casella, Antonella Lo Giudice, Aurora Picone, Bruna Perraro, Calogero Coco, Carla Latorre, Carlo Genova, Claudia Costanzo, Elena D’Angelo, Ernesta Cifarelli, Francesca Bozzo, Francesca Lubrano, Francesca Settipani, Gessica Paolicelli, Ismael Cisse, Ladji Sylla, Luciana Messina, Ludovica Fadda, Manuela Gargano, Marcella Fiumano, Maria Trento, Maria Gabriella D’Angelo, Maria Concetta Cirrincione, Mariella Serina, Mario Affronti, Maurizio Maria D’Amico, Mory Diabate, N’Goma Conde, Nico Parnofiello, Nicola Cardinale, Ousmane Kante, Piergiorgio Cossu, Rita Gatti, Rossella Prestigiacomo, Sabina Greco, Silvana Canosa, Silvana Iacovino, Silvia Manicone, Silvia Mirabile, Toumani Diabate, Valeria Randazzo, Valeria Zampagni, Vita Maria Valluzzi, Vittoria Rondinone. Con la partecipazione straordinaria dell’attrice, insegnante e maestra della parola Eva Veranda Genova per il contributo in LINGUA dei Segni LIS e dell’artista abruzzese Costanzo D’Angelo per le fotografie (http://www.occhiomagico.org/). Montaggio video Lucina Lanzara Una Produzione Nota Preziosa “Corone di fiori” per il Parco del Sole di Palermo Il video è stato realizzato per sostenere i bambini del Parco del Sole, associazione di promozione sociale gestita da volontari con sede alla Chiesa di San Giovanni Decollato del quartiere Albergheria di Palermo. Il Parco del Sole offre ai bambini del territorio beni e attività: doposcuola pomeridiano, attività educative e ricreative, spesa alimentare, abbigliamento fino a 14 anni. Lucina Lanzara tiene qui i suoi laboratori di musica e drum circle.   Per coloro i quali desiderassero dare il proprio contributo è possibile effettuare una donazione libera, certificata mediante il link https://www.lucinalanzara.it/il-video-corone-di-fiori-aiuta-i-bambini-del-parco-del-sole/ È possibile recapitare vestiti per bambini fino a 14 anni, pacchi di spesa, strumenti musicali, cancelleria. La consegna di spesa o abbigliamento va concordata con il Presidente del Parco del Sole Massimo Messina a cui è possibile scrivere all’indirizzo me.massimo67@gmail.com Il 24 maggio si chiuderà la campagna per sostenere le attività del Parco del Sole. Lucina Lanzara, biografia Cantautrice, produttrice, artista poliedrica, compositrice mediterranea contemporanea, si caratterizza per la contaminazione di generi musicali e nella sperimentazione vocale. Lucina Lanzara è stata prodotta dalla RAI e dalla Casa Musicale Sonzogno. Tiene in tutta Italia ed all’Estero masterclass per professionisti ed amatori della voce, focalizzate sulla capacità di trasmettere emozioni. Scrive per il cinema ed il teatro. La sua musica è trasmessa da Radio Internazionali. Ha scritto e presentato spettacoli tra cui anche oratori moderni sperimentali. Ha fondato, con il sostegno della Fondazione Migrantes, i Tamburi Palermo Ben Kadì, gruppo di percussionisti migranti, arrivati in Italia come minori non accompagnati. Ha elaborato il format delle Voci Vicine. Ha studiato tecnica vocale integrata col corpo con la norvegese Kjerstin Pronzato, Actor singing con Mary Setrakian (vocal coach dei cast di Broadway e Hollywood). Ha studiato con Henry Farge, già direttore dell’Opera di Nantes. Socio fondatore, in qualità di soprano, dei Cori Polifonici “Convivium” (Dir. Liliana Tedesco) e Accademia “Amedeo Gibilaro”. Ha fatto parte del gruppo vocale swing I SeiOttavi, della cui produzione fa parte. Ha seguito seminari di Canto Druphad con Amelia Cuni, di Scat con Bob Stolof, Circle songs con Roger Treece, canto difonico con Mauro Tiberi. Laureanda in Didattica della Musica al Conservatorio Scarlatti di Palermo. Lucina Lanzara è autrice dei seguenti dischi e degli omonimi spettacoli: Le scarpe di Ernesto (Nota Preziosa, 2018), Isòla (Nota Preziosa, 2017), Il canto della Santuzza (Nota Preziosa, 2016), Canta San Mercurio (2015), Lucina canta e racconta De Andrè (Nota Preziosa, 2015), Dies Natalis (2014), Mons Regalis (Sonzogno, 2010), VoXaS – il grano e l’alba (RAI, 2007), De mare (RAI, 2005), Il canto del sole (RAI, 2003).

 

Pubblicità
Pubblicità