37 arresti nell’operazione antimafia della Polizia di Stato e della DDA di Potenza. Il plauso di Lamorgese e Bardi

Trentasette persone (28 in carcere e nove ai domiciliari) sono state arrestate dalla Polizia nell’ambito di un’operazione contro il clan Martorano-Stefanutti coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza.lla Polizia nell’ambito di un’operazione contro il clan Martorano-Stefanutti coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza.

Le persone coinvolte nell’operazione – che si estende anche alla provincia di Matera – sono accusate, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso, associazione finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti e di numerosi “delitti scopo”, aggravati dall’agevolazione e dal metodo mafioso.

Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha manifestato la propria «soddisfazione per la vasta e articolata operazione compiuta dalla Polizia di Stato, con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Potenza, che ha portato all’esecuzione di diverse misure cautelari a carico di persone ritenute appartenenti al clan “Martorano – Stefanutti”, attivo nella provincia potentina e con estensioni anche sul territorio di Matera, e avente legami con la ‘ndrangheta e con consorterie mafiose siciliane».

«Le complesse indagini, che hanno consentito l’arresto di persone indiziate di gravi reati, quali, tra gli altri, associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti e estorsione, testimoniano l’elevata capacità investigativa della magistratura e delle nostre Forze di polizia e rappresentano l’ennesimo duro colpo inferto dallo Stato alla criminalità organizzata», ha concluso la titolare del Viminale.

Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, esprime a nome suo, del governo regionale e di tutti i lucani il più vivo e sincero sentimento di gratitudine nei confronti delle forze dell’ordine per la operazione compiuta oggi contro il clan Martorano-Stefanutti, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza, che ha portato all’adozione di misure restrittive nei confronti di 37 persone.

“Ringrazio il ministro degli Interni Lamorgese, la Direzione distrettuale antimafia di Potenza e la Polizia di Stato per questo duro colpo inferto alla criminalità organizzata. E’ la testimonianza più concreta che in Basilicata lo Stato c’è”.

Pubblicità
Pubblicità

lunedì Novembre 29, 2021

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap