mercoledì, 17 Luglio 2024

Fervono i preparativi per la 22ª Settimana Nazionale dell’Escursionismo del Club Albino Italiano che si terrà in Basilicata dal 25 settembre al 3 ottobre prossimi.

Il programma della Settimana, nell’ambito della quale si svolgerà anche il Raduno Nazionale di Cicloescursionismo del Cai, prevede 32 escursioni a piedi e 13 in mountainbike lungo i sentieri più suggestivi del Parco Nazionale del Pollino, del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano e dei parchi regionali di Gallipoli Cognato e Dolomiti Lucane, della Murgia Materana e del Vulture.

Particolare rilevanza avrà la valorizzazione del Sentiero Italia CAI, che attraversa l’intera regione. Il Sentiero Italia CAI (www.sentieroitalia.cai.it) è uno dei trekking più lunghi del mondo con i suoi 7 mila chilometri e più di lunghezza, che consentono di percorrere l’intera dorsale appenninica, isole comprese, e il versante meridionale delle Alpi, attraversando e unendo tutte le regioni italiane. È un viaggio lento volto alla scoperta della bellezza, del fascino e delle tradizioni dei territori interni. Suddiviso in 500 tappe assistite da strutture dove dormire e mangiare, può essere percorso liberamente, anche solo in parte. 

La partecipazione alle escursioni e a tutti gli altri eventi della Settimana Nazionale è aperta sia ai soci sia ai non soci nei limiti dei posti disponibili. È possibile prenotarsi esclusivamente online entro il 20 settembre prossimo sul sito web dedicato www.settimanaescursionismo.cai.it, dove sono riportati in dettaglio tutti gli appuntamenti in programma. Tutte le iniziative contenute nel programma si svolgeranno nel rispetto delle vigenti norme emanate dal Governo in materia di contrasto al Covid-19. 

In questi giorni i soci volontari delle sezioni lucane del Cai di Lagonegro, Matera, Melfi e di Potenza, coordinati dal Gruppo Regionale, stanno verificando tutti i sentieri interessati dall’iniziativa, provvedendo laddove necessario alla loro manutenzione e segnatura.

Anche i soci Cai pugliesi della vicina Sezione di Gioia del Colle stanno fornendo il loro contributo dando una mano ai volontari della Sezione di Matera per tracciare e segnare la tappa del Sentiero Italia Altamura-Matera, l’unica tappa in programma per la Settimana che toccherà anche la Puglia. La tappa farà parte del nuovo tracciato del Sentiero Italia, recentemente approvato, che raggiunge la Puglia passando per il Vulture Melfese prima e Matera dopo. A proposito di tale tracciato, è previsto anche l’arrivo questo mese di tre squadre specializzate per la segnaletica dalle sezioni Cai di Pordenone e di Bologna, coordinate dalla SOSEC (Struttura Operativa Sentieri e Cartografia del CAI), che si fermeranno in zona dal 19 settembre al 3 ottobre per installare la segnaletica a vernice sulle nuove tappe tra Puglia e Basilicata (Quasano-Altamura, Matera-Santeramo, Santeramo-Gioia del Colle).

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap