Pubblicità

L’associazione World of colors svolge un ruolo attivo nell’ambito degli aiuti alla persona, di assistenza, solidarietà sociale e materiale, di beneficienza, di istruzione e di formazione, della tutela dei diritti civili, nonché valorizzazione dell’ambiente, di promozione e valorizzazione della cultura, dell’arte, delle tradizioni popolari e dei beni artistici, culturali, monumentali nel mondo. Numerosi progetti sono stati ideati e realizzati negli ultimi anni. Tra i più importanti si possono ricordare la realizzazione di un Punto salute e la costruzione di due Scuole in Guinea Bissau, la donazione defibrillatori a nove comuni della fascia Jonica metapontina, fino all’ultimo, ma non meno importante, la donazioni di defibrillatori compresi di teche riscaldate, al Comune di Amatrice.   

L’Associazione World Of Colors ha in programma anche quest’anno una serie di eventi di beneficenza, finalizzati alla raccolta fondi per il progetto denominato “Un Sorriso in corsia”. Detto biennale progetto è destinato al Presidio ospedaliero Giovanni Paolo II di Policoro – reparto Pediatria e al Presidio ospedaliero “Madonna delle Grazie” di Matera reparto neuropsichiatria infantile.

Numerose iniziative sono state già eseguite con la realizzazione di eventi e iniziative destinate alla raccolta fondi. La prima parte del progetto che interessa la struttura ospedaliera di Policoro è stata realizzata e presentata in data 24.05.2019 con una dedicata cerimonia di consegna presso Reparto di pediatria di Policoro alla presenza del Vescovo della Diocesi Lagonegro Tursi S.E. Vincenzo Orofino con un momento di preghiera e la benedizione; Il Direttore Generale  ASM Matera Dott. Joseph Polimeni, il Sindaco di Policoro Dott. Enrico Mascia; Don Luigi Portarulo Sacerdote presso la Santa Sede premiato e testimonial World of colors; Il Presedente della provincia Dott. Piero Marrese,Il Presidente del C.i.p. Dott. Michele Saracino, i dirigenti scolastici degli istituti che hanno partecipato al progetto infine i principali partner che hanno contribuito alla raccolta fondi.

Il 7 dicembre alle 20,30 al PalaErcole di Policoro si svolgerà il “Grande Evento della regione Basilicata e del comune di Policoro” denominato World of colors 2019, giunto alla settima edizione, un giusto mix tra musica di altissimo livello, e tanto buonumore. Infatti la prima parte della serata sarà dedicata alle premiazioni e alla musica d’autore eseguita dal maestro Mario Rosini e da Nino Buonocore, la seconda parte allegra e ricca di buonumore con il mitico Mudù ad intero cast.

A Nino Buonocore è stato affidato il difficile compito di ricordare Pino Mango nel giorno e nel luogo della sua morte avvenuta 5 anni prima. Non meno importante è  la consegna del prestigioso Premio World of colors, che negli anni è stato conferito a personaggi di fama internazionale, quali Mogol, Don Antonio Mazzi, Lao Petrilli, quest’anno vede tra i prescelti personaggi veramente di grandissimo spessore morale, culturale e solidale.

Premiati world of colors 2019
Elisabetta Trenta 
Premio World of Colors 2019 alla Dott.ssa Elisabetta Trenta già Ministro della difesa della Repubblica. Elisabetta è una Donna di grandissima esperienza internazionale con una particolare propensione all’aiuto verso il prossimo. È noto il suo impegno nel sociale, di particolare rilevanza si segnala il sostegno alle Onlus i Bambini di Nassiryia che ha realizzato progetti per i bambini e le donne nel sud dell’Iraq

Elisabetta Trenta

Fabrizio BossoPremio world of colors 2019 a Fabrizio Bosso tra i più grandi Trombettisti del panorama internazionaleFabrizio Bosso Inizia A Suonare La Tromba All’età Di 5 Anni E A 15 Si Diploma Al Conservatorio Giuseppe Verdi Di Torino. Nel 2000 Pubblica “Fast Flight”, Il Primo Disco A Suo Nome. Nel 2002 Esce Il Primo Disco Degli High Five Intitolato “Jazz For More”, Al Quale Seguirà “Jazz Desire” Nel 2004, Per La Prestigiosa Blue Note “Five For Fun”Nel 2008 E “Split Kick” Per Blue Note Japan Nel 2010. Fin Dall’inizio Della Sua Carriera Fabrizio Può Vantare Collaborazioni Importanti Come, Fra I Tanti, Gianni Basso, Enrico Pieranunzi, Rosario Giuliani, Charlie Haden, Carla Bley.Con La Blue Note, Pubblica Nel 2007 Uno Dei Suoi Dischi Più Importanti, “You’ve Changed”, In Quartetto E 13 Archi Magistralmente Arrangiati Da Paolo Silvestri, Con Alcuni Ospiti Come Stefano Di Battista, Bebo Ferra, Dianne Reeves E Sergio Cammariere, Al Quale Deve L’ingresso Nel Mondo Del Pop E La Sua Prima Apparizione Al Festival Di Sanremo.

Carlo Calcagni
Premio world of colors 2019 a  Carlo Calcagni Ufficiale di 1° nomina alla Scuola di Paracadutismo di Pisa. Nel 1989 partecipa al concorso per pilota osservatore di elicotteri e, vincitore, frequenta il 27° Corso Ufficiali piloti militari di elicotteroNel 1996 viene inviato in missione internazionale di pace in Bosnia-Erzegovina, di stanza a Sarajevo, in qualità di pilota osservatore e soccorritore addetto al servizio MEDEVAC (evacuazioni medico-sanitarie), come unico pilota elicotterista del primo contingente italiano, in un Paese che stava uscendo da una devastante guerra civile e dove da poco erano terminati i bombardamenti effettuati dai nostri “alleati” Americani che partivano dalle basi italiane.In quei luoghi incontra un nemico nuovo, invisibile, senza colore, senza faccia, senza divisa, un nemico subdolo ed efficiente: l’uranio impoverito.

Carlo Calcagni


Agostino Penna  
Premio world of colors 2019 a  Agostino Penna che dopo il diploma al conservatorio, la carriera di Penna ha avuto una svolta grazie alla collaborazione con alcuni artisti della musica italiana, come Umberto Tozzi o ancora Marco Masini e Marco Ferradini. Per affinare ulteriormente il suo talento Agostino Penna è volato fino in America, dove ha studiato musica. Di fatto il suo talento non passa di certo inosservato, tanto che negli anni l’abbiamo visto esordire nel mondo della tv.La sua carriera, infatti, è costellata da numerose esperienze in giro per il mondo, anche sul set. L’abbiamo visto recitare in Don Matteo prima e Distretto di Polizia, o ancora Il miracolo di Marcellino nel 2008. Nello stesso anno ha inciso anche un disco per Rai Trade e in tutti questi anni ha firmato varie colonne sonore. Tra queste indimenticabile la sigla di Uomini e Donne che, non tutti sanno, ma è stata creata da lui. 

Agostino Penna
Pubblicità