Pubblicità

E’ Laura Pizzarelli la vincitrice della Targa SIAE –  Giovane Autrice dell’ottava edizione di “Musica
contro le mafie”.  La manifestazione ha
fatto parte di “5 Giorni di Musica contro le mafie”, evento che si è svolto dal 12 al 16 dicembre nel centro storico
di Cosenza e ha fatto registrare diecimila partecipanti
Ventiduenne, studentessa di Lettere residente a Bari, con il brano “La
libertà” Laura ha entusiasmato al Teatro Morelli di Cosenza il
pubblico e le giurie – in tutto tre: Facebook, studentesca e “responsabile”,
quest’ultima composta da composta da giornalisti/critici musicali, esponenti di
associazioni, scrittori, operatori del mondo musicale italiano.
Tema ricorrente nella manifestazione è stato il “Noi”,
assoluto protagonista nelle parole incisive di Don Luigi Ciotti agli
studenti, che ha sottolineato come nel nostro Paese si continui troppo spesso a
delegare, “a credere che tocca sempre agli altri” operare il
cambiamento sociale. Dal programma culturale dell’evento è emerso che tutte le
arti possono educare alla condivisione di valori come responsabilità e
consapevolezza. Messaggi di incoraggiamento alle buone idee e buone prassi sono
stati trasmessi anche ai più piccoli.
Pubblicità