Pubblicità

I Carabinieri hanno denunciato ieri sera un 35enne materano che si trovava già agli arresti domiciliari in una cooperativa sociale a Montescudo-Montecolombo (Rimini), poiché ritenuto responsabile di detenzione e spaccio di stupefacenti. I Carabinieri della locale Stazione hanno accertato che l’indagato – durante una uscita autorizzata dalla citata struttura – aveva acquistato eroina, cedendone successivamente una modica quantità ad altro giovane coetaneo  anch’esso in regime degli arresti domiciliari presso la stessa comunità.

Pubblicità