Pubblicità

Lunedì 18 dicembre, ad Albano di Lucania (PZ), giornata dedicata a Francisco Netri (1873-1916), avvocato e leader di origini lucane – nacque proprio ad Albano – che contribuì a scrivere un’importante pagina della storia della riforma agraria in Argentina, dove fu ucciso 100 anni fa.
Alle ore 11:00 sarà inaugurata la mostra Sud(d)isti, c’è sempre un sud nel mondo! Da Francisco Netri alla Riforma Agraria, allestita presso il Salone di San Giovanni, per ripercorrere i tratti salienti della vita e dell’operato di Francisco Netri in un naturale connubio con materiale iconografico relativo alla “Riforma fondiaria” in Basilicata proveniente dall’Archivio storico dell’Alsia, l’Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura.
Nel pomeriggio, alle 16:30, presso la sala consiliare del Comune, alla presenza di Omar Principe, presidente della Federazione Agraria Argentina, si terrà il convegno “Suddi(s)ti: dal Grito de Alcorta alla Politica Agricola Comunitaria”, organizzato dalla Commissione Regionale “Lucani nel Mondo”, dal Centro Studi Lucani nel Mondo “Nino Calice”, dal Comune di Albano di Lucania e dall’Alsia.
La storia di Francisco Netri diventò presto leggenda, e il suo attivismo lo trasformò nel “martire” di Alcorta, difensore dei contadini oppressi. La Federazione Agraria Argentina venne fondata ufficialmente il 15 agosto 1912, e proprio Netri ne delineò il programma, cercando il più possibile di dar voce a quel grido che da una piccola città argentina, Alcorta, si alzò forte contro l’indifferenza dei latifondisti.
Suddi(s)ti, è dunque, il simbolo di tanti sud del mondo, che da sempre attraverso la sua gente rivendica un’agricoltura che non dimentichi i suoi produttori e purtroppo anche i suoi martiri. Il convegno sarà l’occasione per riconsegnare al paese di Albano la memoria di un suo figlio e anche per riconsiderare, con Paolo De Castro, primo vicepresidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo, il cosiddetto “Regolamento Omnibus” sulla revisione a medio termine della politica europea 2014-2020.
Oltre a Paolo De Castro e ad Omar Principe, interverranno all’evento Rocco Guarino, sindaco di Albano di Lucania, Aurelio Pace, presidente Commissione Regionale “Lucani nel Mondo”, Franco Mollica, presidente del Consiglio Regionale della Basilicata, Domenico Romaniello, direttore dell’Alsia, Luca Braia, assessore all’Agricoltura e Sviluppo rurale della Regione Basilicata, Franco Adamo, dell’Associazione ex Consiglieri Regionali, Orlando Netri, nipote di Francisco Netri, Marcello Pittella, presidente della Giunta Regionale della Basilicata. Modererà gli interventi Luigi Scaglione, Coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico Centro Lucani nel Mondo “Nino Calice”.

Pubblicità