Scanzano Jonico, rifiuti abbandonati nello stadio. Area sequestrata dai Carabinieri



Lo stadio comunale da sempre rappresenta punto di aggregazione per le comunità cittadine, luogo in cui le famiglie possono trascorrere ore di divertimento e spensieratezza e condividere i sani valori veicolati dallo sport. Ed infatti, la stagione calcistica, da poco iniziata, vede ospitare nello stadio di Scanzano Jonico le partite della categoria “Eccellenza” dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Policoro Calcio. Nel corso di un sopralluogo effettuato presso lo stadio comunale di Scanzano però, i Carabinieri della Stazione di Policoro hanno verificato che, nelle aree retrostanti le gradinate per il pubblico, erano presenti accumuli di numerosi rifiuti di vario genere, da tubi in ferro ed altre lamiere a pezzi di legno, pneumatici, cavi e calcinacci. Le zone sono state pertanto immediatamente poste sotto sequestro a tutela sia dell’ambiente che dei fruitori dello stadio, oltre ad evitare la prosecuzione della condotta illecita. Inoltre, un dipendente comunale è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria materana per aver consentito il deposito in modo incrollato dei citati rifiuti.