Matera, il sindaco De Ruggieri: “Hub tecnologico pronto a novembre”



“Ad inizio di novembre inaugureremo l’hub digitale di San Rocco dove si insedieranno le 13 imprese dell’hi-tech selezionate dal bando del Comune ed il Cnr”.
E’ quanto sostenuto dal Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, nel corso dello Huawei Smart City Tour in corso di svolgimento nella sala Mandela del Comune di Matera.
“La città si candida a diventare un punto di riferimento nel Sud Italia per le manifatture digitali grazie alle infrastrutturazioni legate alla sperimentazione delle applicazioni della tecnologia del 5G e alla rete ultra veloce di Open Fiber. Il nostro obiettivo è di trasformare – ha sottolineato De Ruggieri – i vicinati contadini in vicinati digitali. Il Governo ci sta accompagnando in questo percorso e ha stanziato 15 milioni di euro per far nascere a Matera la prima Casa delle tecnologie emergenti in cui si darà priorità alla ricerca digitale per le produzioni cinematografiche. Dopo una fase di stallo, dovuta alle incertezze di natura politica che oggi sembrano superate, il progetto sta riprendendo forza e contiamo presto di far partire anche questo progetto. L’auspicio – ha concluso il Sindaco di Matera – è che anche Huawei voglia entrare a far parte di questa alleanza rafforzando la testimonianza di una comunità che ha conquistato i suoi traguardi grazie alla partecipazione dei suoi appartenenti”.
Nel raccogliere l’invito di De Ruggieri, il presidente di Huawei Italia, Luigi De Vecchis, ha sottolineato la bontà delle proposte messe in campo ed evidenziato, citando il caso Cina, che gli investimenti sulle nuove tecnologie rappresentino uno dei volàni della crescita economica e produttiva.