Oltre 4.380.000 telespettatori su Rai Uno per la seconda puntata di "Imma Tataranni". La fiction è liberamente tratta dai romanzi della scrittrice materana Mariolina Venezia


Si conferma regina indiscussa degli ascolti della rete ammiraglia Rai nella prima serata di domenica la fiction “Imma Tataranni – Sostituto Procuratore” liberamente tratta dai romanzi della scrittrice materana Mariolina Venezia - “Come piante tra i sassi”, “Maltempo”, “Rione Serra Venerdì” e “Via del Riscatto”, tutti editi da Einaudi. Per lei, ieri sera, 4.389.000 spettatori pari al 20.1 per cento di share.
Interpretata da Vanessa Scalera, Massimiliano Gallo, Alessio Lapice, Barbara Ronchi, Monica Dugo, nella seconda puntata, intitolata “Come piante tra i sassi”, a Nova Siri viene trovato il cadavere di un ragazzo, Nunzio. Nella sua indagine Imma entrerà in contatto con i sogni e le delusioni di una generazione abbandonata a se stessa, desiderosa solo andare via e che per riuscirci è pronta a tutto, anche a farsi coinvolgere nei loschi traffici delle ecomafie che vogliono interrate rifiuti tossici nei campi della Basilicata.
 "Imma Tataranni - Sostituito procuratore" è una coproduzione Rai Fiction-ITV Movie, prodotta da Beppe Caschetto e Anastasia Michelagnoli per la regia di Francesco Amato. La sceneggiatura è stata scritta da Salvatore De Mola, Luca Vendruscolo, Mariolina Venezia, Michele Pellegrini, Pier Paolo Piciarelli.
Rossella Montemurro