"No time to die", ordinanza del Comune sulla disciplina della circolazione veicolare e pedonale nelle zone di Matera intetassate dalle riprese



Riceviamo e pubblichiamo la seguente ordinanza sulla disciplina della circolazione veicolare e pedonale in alcune vie e piazze dell’abitato di Matera in occasione delle riprese cinematografiche del film dal titolo “NO TIME TO DIE””.

IL DIRIGENTE 

Vista la Delibera di Giunta Comunale n. 332/2019 del 09 luglio 2019 con la quale l’Amministrazione Comunale ha autorizzato la società “Lotus Production srl” alle riprese cinematografiche e alle relative attività per il film dal titolo “NO TIME TO DIE”;

Vista la nota assunta al prot. n. 5185/PL/19 del 05.09.2019 con la quale la Società “Lotus Production srl” ha richiesto l’adozione di un provvedimento in merito alla circolazione stradale e pedonale per il periodo  delle riprese, specificando i luoghi ed il calendario delle predette operazioni;

Ritenuto necessario, pertanto, al fine di garantire la pubblica e privata incolumità adottare un provvedimento con il quale disciplinare temporaneamente la circolazione veicolare, al fine di consentire alla società Lotus Production srl di effettuare sia gli allestimenti scenografici sia le riprese cinematografiche; 

Visti gli artt. 5, 6 e 7 del C.d.S. emanato con d.lgs. 30.04.1992. n. 285 del e ss.ii.mm;

Visto il Regolamento di esecuzione e di attuazione del C.d.S. emanato con D.P.R. n. 485/92;

Visto il d.lgs. 18.08.2000 n. 267 (T.U. delle Leggi sull’Ordinamento degli EE.LL.);

ORDINA
per i motivi indicati in premessa:

1) l’istituzione temporanea del senso unico alternato, regolato da semaforo, in Via D’Addozio, tratto compreso tra il civico 4 e il civico 28, dal giorno 05 settembre al giorno 12 settembre 2019; 

2) l’istituzione temporanea del divieto sosta con rimozione coatta dei veicoli, dalle ore 18:00 del 06 settembre alle ore 21:00 del 07 settembre 2019 e comunque fino a cessato bisogno in:
-Via Lanera, tratto compreso tra Via Castello e Via Lucana lato Dx in direzione di quest’ultima Via;
-Piazza San Francesco, senza alcuna eccezione;

3) l’istituzione temporanea del divieto sosta con rimozione coatta dei veicoli, dalle ore 18:00 del 09 settembre alle ore 24:00 del 10 settembre 2019 e comunque fino a cessato bisogno in. 
-Via Lanera, tratto compreso tra Via Castello e Via Lucana lato Dx in direzione di quest’ultima Via;
-Piazza San Francesco, senza eccezioni;
4) l’istituzione temporanea del divieto sosta con rimozione coatta dei veicoli, i giorni 07 e 10 settembre 2019,  dalle ore 00:01  alle ore 24:00, senza alcuna eccezione in;
-Via San Potito;
-Piazza Del Sedile;
-Via San Francesco;

5) l’istituzione temporanea del divieto sosta con rimozione coatta dei veicoli, i giorni 07 e 10 settembre 2019,  dalle ore 06:00 alle ore 24:00 in Via Lucana, tratto compreso tra via Lanera e l’intersezione con Via Ridola , lato Dx in direzione periferia sud, eccetto veicoli ad uso dei diversamente abili negli appositi stalli;

6) l’istituzione temporanea del divieto sosta con rimozione coatta dei veicoli, senza eccezioni, il giorno 10 settembre 2019,  dalle ore 00:01 alle ore 24:00, in:
-Via Ridola, ambo i lati, tratto compreso tra via Lucana e Via Duni;
-Via Duni, ambo i lati;
7)  l’istituzione temporanea del divieto sosta con rimozione coatta dei veicoli, il giorno 09 settembre 2019 dalle ore 00:01 alle ore 24 in:
-Via Amendola;
-Via T. Stigliani, tratto compreso tra Via Amendola/Via Piave e Via F.P. Volpe;
-Via Piave, ambo i lati;
-Via Santa Cesarea, ambo i lati, tratto compreso tra Via Piave e  Vico Piave;
-Via Santo Stefano, ambo i lati, tratto compreso tra il civico n. 10 e Via D’Addozio/Via Pentasuglia, inclusa l’area di sosta fronte civico n. 9;
8) l’istituzione temporanea del divieto di transito pedonale, dal  7 settembre al 10 settembre 2019, limitatamente ai momenti e al tempo necessario delle riprese cinematografiche, opportunamente segnalato da personale preposto presente il loco nelle strade di seguito indicate:
-Via Duomo;
-Via Ridola;
-Via Duni;
-Via Spartivento;
-Via Tre Corone;
-Via San Potito;

9) l’istituzione temporanea del divieto di transito veicolare, limitatamente ai momenti e al tempo necessario delle riprese cinematografiche, opportunamente segnalato da personale preposto presente il loco in:
-Via Duomo i giorni 07 e 10 settembre 2019;
-Via Ridola e Via Duni il giorno 10 settembre 2019; 

10) Revoca degli stalli di sosta in concessione  alla Soc. SISAS Service srl in tutte le vie e/o nei tratti di strada in cui vige il divieto di sosta nei giorni e negli orari di cui al presente provvedimento.

Sono esclusi dal presente provvedimento i mezzi utilizzati dalla casa di produzione per le riprese cinematografiche.

Relativamente al punto del presente provvedimento si dispone che i cicli del semaforo non dovranno superare 60 secondi.

AUTORIZZA

ai fini della disciplina del traffico, il transito e la sosta degli automezzi, con portata a pieno carico non superiore ai 35 Q.li , a disposizione della casa di produzione “Lotus Production srl” lungo le strade e piazze ricadenti in ZTL e APU della Zona Centro e della Zona Civita soltanto nei giorni delle riprese cinematografiche.

La casa di produzione dovrà provvedere, a proprie spese, all’acquisizione delle autorizzazioni previste per legge nel rispetto delle prescrizioni imposte dagli organi di controllo, all’assunzioni di qualsiasi responsabilità riveniente dalla realizzazione della predetta iniziativa, tenendo sollevato il Comune da qualsiasi responsabilità civile penale per i danni diretti ed indiretti che possono comunque derivare in occasione e/o in dipendenza dell’iniziativa in argomento.

La casa di produzione “Lotus Production srl” è tenuta all’apposizione della prescritta segnaletica nel rispetto della normativa vigente nonché al ripristino ad ultimazione delle riprese cinematografiche.

Qualora si dovessero presentare situazioni di emergenza si provvederà nell’ immediatezza ad operare gli interventi del caso attraverso gli organi di Polizia.

A norma dell’art. 3, comma 4, della Legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni ed integrazioni si avverte che, avverso la presente ordinanza, in applicazione del Codice del processo amministrativo chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere entro 60 giorni dalla pubblicazione e/o dalla notificazione al Tribunale amministrativo Regionale della Basilicata.

In relazione al disposto dell’art. 37, comma 3, del Decreto Legislativo 30 aprile 1992, n. 285 e successive modificazioni ed integrazioni, sempre nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione e/o dalla notificazione, potrà essere proposto ricorso, da chiunque abbia interesse alla apposizione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti, al Ministero delle infrastrutture e Trasporti, secondo la procedura prevista dall’art. 74 del D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495 e successive modificazioni ed integrazioni.

E’ fatto obbligo a chiunque spetti, di osservare e fare osservare la presente ordinanza.