Compagnia Asd Oltredanza -Metamorfosi del sé: a Salandra e Matera la prima del nuovo spettacolo di teatro danza Revival



Nuova produzione di teatro danza per la Compagnia ASD OLTREDANZA - progetti in movimento di Matera che giovedì 5 settembre, alle 18, nel parco giochi di Casa Canonica a Salandra presenta lo spettacolo Revival. 
Nato dalla collaborazione con l’Associazione Tolbà - Medici Volontari per Lavoratori Stranieri, Revival vedrà in scena tre danzatori e otto giovani ospiti di Tolbà provenienti da Senegal, Somalia e Eritrea. Lo spettacolo, in 50 minuti, racconterà la rinascita dei protagonisti, partendo dalle origini e tradizioni di ciascuno, passando per la ricerca di un futuro, che sia lavorativo o di una terra che accolga e protegga, per giungere a un obiettivo, a un progetto di vita.
La prima di Revival andrà in scena, a ingresso libero, a Salandra, lo spettacolo sarà presentato anche a Matera martedì 10 agosto nell’Ex Ospedale San Rocco con ingresso alle 20:30 e un biglietto di 7 euro. Per consentire una maggiore partecipazione del pubblico dei più giovani è stato previsto un biglietto ridotto di 4 euro per gli under 19.
“Anche questa nuova produzione nasce da una residenza artistica - spiega afferma Rossella Iacovone, direttore artistico della Compagnia ASD OLTREDANZA e autrice delle coreografie di Revival - svolta nelle sede di Salandra di Tolbà con gli educatori e gli ospiti dell’associazione. Dal vissuto di questi giovani migranti e dei danzatori abbiamo composto lo spettacolo che parla di temi comuni a tutte le latitudini: la figura della madre, l’importanza della famiglia, la partenza verso nuove città o terre per realizzare il proprio progetto di vita. Per raccontare tutto ciò abbiamo scelto il teatro-danza che, in una perfetta sintesi, unisce espressione corporea, movimento, musica e libertà creativa. In Revival confluiscono le tante culture dei protagonisti - prosegue Rossella Iacovone - vi abbiamo inserito anche la Kankurang, la danza mascherata rituale che si pratica ancora oggi in Gambia e Senegal e che dal 2008 è Patrimonio Immateriale Unesco. E tante sono le collaborazioni, come con Roberto Chietera che è la guida nel drum circle (cerchio di tamburi), Sergio Andriulli che ha curato il video e il lighting designer Carlo Iuorno”.
Lo spettacolo Revival è l’ultimo appuntamento della rassegna Metamorfosi del sé, la stagione estiva della compagnia Asd Oltredanza inserita nel Piano Regionale dello Spettacolo 2018. La Regione Basilicata, con i Comuni di Matera, Montescaglioso e Salandra, il Polo Museale Regionale della Basilicata, la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, il Conservatorio Duni di Matera, la Fondazione Matera - Basilicata 2019 e il sostegno di sponsor e partner privati, hanno consentito la realizzazione della stagione estiva Metamorfosi del sé.