Diciannovenne originario di Matera in una banda di ladri di biciclette a Cremona. Denunciato insieme ai complici dai Carabinieri



Hanno cercato di rubare quattro biciclette in stazione a Cremona, ma sono stati colti sul fatto dai Carabinieri.
 La denuncia, per tentato furto aggravato in concorso, è scattata nei confronti di L.L., 19enne nato a Matera ma residente a Tortona (Alessandria); M.A., 26enne nato a Lodi e residente a Cologno Monzese; M.G., 20enne nato a Genova e residente a Lavagna, V.A., 18enne nato e residente ad Alessandria.
I quattro sono entrati in azione durante la notte, presso la stazione ferroviaria, dove hanno danneggiato i lucchetti col tubo di una sella di una bici, cercando di impossessarsi di quattro bici. I Carabinieri giunti sul posto su richiesta della Centrale Operativa, hanno fermato e identificato  i ladri, recuperando la refurtiva, che verrà poi restituita ai legittimi proprietari.