Matera, 2 Luglio: tutte le tappe del giorno più lungo


Con la Processione dei Pastori, alla quale hanno partecipato 15mila persone, hanno preso il via questa mattina i festeggiamenti in onore di Maria Santissima della Bruna, 630 edizione. Dopo la celebrazione della Santa Messa nella Chiesa San Francesco da Paola all’arrivo del Quadro della Madonna, la mattinata è proseguita nelle sale di Palazzo Lanfranchi per la Vestizione del Generale dei Cavalieri, Angelo Raffaele Tataranni, che è stato poi scortato dal primo drappello dei Cavalieri, in Piazza Vittorio Veneto dove assumerà il comando dell’intera Cavalcata. Alle 10.50 nella Basilica Cattedrale è iniziata la Santa Messa presieduta da monsignor Antonio Giuseppe Caiazzo concelebrata dal Capitolo Cattedrale e dal Presbiterio Diocesano. Alle 12.30 inizierà il Trasferimento della Sacra Immagine di Maria Santissima della Bruna, dalla Basilica Cattedrale alla Chiesa di Maria Santissima dell’Annunziata nel Rione Piccianello, dove al termine della messa delle 17, sarà trasferita in Piazzetta del Carro Trionfale per essere collocata sul carro trionfale.

Ore 18.30 da Piazza Duomo monsignor Caiazzo sarà accompagnato dal Comitato Esecutivo e da alcuni Cavalieri fino alla Chiesa del Rione Piccianello da dove partirà alle 20 la Solenne Processione di Maria Santissima della Bruna sul Carro Trionfale, accompagnata da monsignore, dal Capitolo Cattedrale, dal Clero cittadino, dalla Cavalcata in costume, nel seguente ordine: Bassa Musica “I Briganti Montesi”, Cavalcata in costume, Banda Municipal Ciudad De Gàldar, autorità civili e militari, Comitato Esecutivo, Clero, Carro Trionfale e al seguito i fedeli.
Dalle 20 alle 24 in piazza Vittorio Veneto il Servizio d’Orchestra sarà offerto dal Gran Concerto Bandistico Città di Ailano diretto dal Maestro Nicola Hansalik Samale.

Alle 22 in piazza duomo si terrà il Rituale dei “Tre giri” del Carro Trionfale e la riposizione della Sacra Immagine nella Basilicata Cattedrale.
A partire dalle 22.45 il carro trionfale lascerà piazza Duomo per raggiungere piazza Vittorio Veneto dove sarà consegnato al popolo per il “strappo”. La giornata si concluderà alle 00.30 con lo spettacolo da Murgia Timone, dei fuochi pirotecnici a cura della ditta “Pirotecnica Santa Chiara” – Castorano.