In Basilicata 42 nuovi Carabinieri per il potenziamento dei servizi di vigilanza estiva

 
 
Nell’ambito del potenziamento dei servizi di vigilanza estiva di controllo del territorio, il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha inviato 42 Carabinieri che andranno a rinforzare le stazioni delle località turistiche della Basilicata.
Le citate unità, addestrate presso gli istituti di istruzione dell’Arma con i più moderni metodi di formazione, saranno infatti destinate esclusivamente alle Stazioni Carabinieri delle province di Potenza e Matera. Ciò a conferma dell’indispensabile funzione che la Stazione Carabinieri svolge quale presidio di sicurezza e di prossimità per le comunità locali.
L’iniziativa rappresenta indubbiamente una concreta risposta alle esigenze di sicurezza per i cittadini di tutta la regione Basilicata, soprattutto in questo momento dell’anno in cui le località a maggiore attrazione turistica fanno registrare un netto aumento di vacanzieri.
Tali Carabinieri rinforzeranno così le Stazioni per una più intensa vigilanza e prevenzione nei centri abitati della Basilicata. Le unità di rinforzo si aggiungono ai 35 Carabinieri già inviati alla Stazione carabinieri di Matera per intensificare i servizi di pattuglia nella città dei Sassi, Capitale Europea della Cultura 2019, e per le esigenze di ordine pubblico durante le manifestazioni.
Proprio a Matera i servizi sono espletati a piedi nel centro storico e a bordo di 2 autovetture elettriche per una più attenta vigilanza nei sassi e una maggiore sensibilità alle esigenze ambientali.