Matera 2019, proseguono i laboratori per la messa in scena della Cavalleria Rusticana nei Sassi



C’è ancora tempo per partecipare ai laboratori per la costruzione di “Abitare l’Opera”, il progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 coprodotto da Fondazione Matera Basilicata 2019 e Teatro San Carlo di Napoli che prevede la realizzazione dell’opera lirica “Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni all’interno del suggestivo scenario dei Sassi, per la regia di Giorgio Barberio Corsetti.
I cittadini avranno la possibilità di partecipare attivamente alla prima creazione di un’opera lirica messa in scena nel teatro naturale della città, attraverso uno spettacolo che sarà diviso in due momenti: una prima parte itinerante dal Sasso Barisano al Sasso Caveoso, passando per Via Madonna delle Virtù, chiamata “Prologo sui Sassi”, costituito da 7 stazioni ispirate ai “sette peccati capitalisti”, che ritraggono gli eccessi della società contemporanea; una seconda parte che consiste nell’esecuzione dell’opera lirica “La Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni da parte del coro, dell’orchestra e dei solisti del Teatro San Carlo di Napoli, fra Piazza San Pietro Caveoso e la Chiesa di Santa Maria di Idris.
I cittadini potranno essere parte del grande cantiere di “Abitare l’opera”, prendendo parte sia ai quadri de “I sette peccati capitalisti” che ad alcune brevi scene di massa dell’opera di Pietro Mascagni, con cori e semplici azioni teatrali e danzanti.
Tutti coloro che vorranno unirsi alla creazione dello spettacolo potranno partecipare dal 10 al 12 luglio al laboratorio già avviato nelle scorse settimane, durante il quale si continuerà a lavorare, insieme allo stesso regista, al suo staff e a 20 performer selezionati dal Teatro San Carlo in tutta Italia, sul tema del teatro canzone, trasformando i canti tradizionali di Matera e della Basilicata in partiture per coro. Durante il laboratorio, si lavorerà, inoltre, sulle azioni teatrali e danzanti di gruppo che, insieme a canti tradizionali, e moderni, andranno a caratterizzare i quadri de “I sette peccati capitalisti”.
Dal 13 al 30 luglio si terranno invece le prove dello spettacolo. Il 31 luglio e il 1 agosto il pubblico potrà assistere rispettivamente alla prova antigenerale e a quella generale. Lo spettacolo debutterà il 2 agosto e avrà una replica il 3 agosto che sarà trasmessa in diretta dalla Rai in eurovisione.  
Il laboratorio dedicato ai cittadini si terrà da mercoledì 10 luglio a venerdì 12 luglio, dalle ore 18.30 alle ore 22.00, presso il Complesso del Casale (Ufficio Area Cultura), in Via Casale, 69 – Sasso Barisano (Matera). Ogni cittadino potrà partecipare al laboratorio secondo la propria disponibilità. Per la partecipazione al laboratorio è necessario essere in possesso del Passaporto per Matera 2019. Le prove dal 13 luglio al 30 luglio non impegneranno i cittadini più di tre volte a settimana e si svolgeranno in orari pomeridiani o serali, in modo da consentire a tutti di partecipare. Per ulteriori informazioni e iscrizioni inviare una e-mail a: culturalarea@matera-basilicata2019.it con oggetto “Abitare l’opera”.