Giornate Europee dell'Archeologia dal 14 al 16 giugno nei Musei della Basilicata



Dopo il successo delle passate dieci edizioni in Francia, organizzate dall’INRAP – Istituto nazionale francese di ricerca archeologica preventiva – quest’anno le Giornate dell’Archeologia aprono le porte alla comunità internazionale.
Questi tre giorni 14, 15 e 16 giugno 2019 rappresentano l'occasione per sensibilizzare e avvicinare l’opinione pubblica europea all'archeologia e sulle sue implicazioni. Attraverso eventi originali e festosi, le famiglie, le scuole, gli studenti, gli appassionati di storia o i semplici curiosi possono scoprire il patrimonio archeologico. Visite di luoghi aperti in via eccezionale al pubblico (cantieri di scavo, centri di ricerca, riserve di collezioni archeologiche), scambi con gli attori dell’archeologia (archeologi e ricercatori) che vengono a incontrare il pubblico per presentare il proprio mestiere, attività ludiche e didattiche, fanno parte del vasto programma proposto in occasione delle Giornate dell’Archeologia in Europa.
Il Polo Museale della Basilicata partecipa alla manifestazione con tre dei i suoi più importanti Musei archeologici presenti sul territorio regionale, promuovendo un interessante programma di attività:

VENERDI’ 14
MELFI, Museo Archeologico Nazionale Massimo Pallottino
> ore 10.30 – 14.00: Passeggiata Archeologica.
Visita guidata all’Abbazia di Sant’Ippolito. La passeggiata comprende anche la visita dell'Abbazia di San Michele Arcangelo, con annessa chiesa-grotta, e del Museo di Storia Naturale del Vulture, partner dell’iniziativa.
Partenza con bus navetta gratuito (max 50 persone) alle ore 10.30 dal Castello di Melfi, sede del  Museo Archeologico. Rientro previsto alle ore 14.00.
Partecipazione gratuita, adatto a tutti.
Info e prenotazioni: Tel. 0972 238726 / Mail: pm-bas.museomelfi@beniculturali.it

DA VENERDÌ 14 A DOMENICA 16
MELFI, Museo Archeologico Nazionale Massimo Pallottino
> ore 9.00 – 20.00: Esposizione temporanea La mensa del castello. Ceramiche da mensa medievali e postmedievali.
Sarà esposta una selezione di vasellame da mensa medievale e postmedievale, proveniente dal castello di Melfi. L'esposizione sarà allestita nell'area di accoglienza del Museo e vuole essere una piccola anticipazione dei materiali che caratterizzano le nuove sale espositive di prossima apertura. Ingresso gratuito, adatto a tutti.
Info: Tel. 0972 238726 / Mail: pm-bas.museomelfi@beniculturali.it

SABATO 15
METAPONTO BORGO, Museo Archeologico Nazionale
> ore 11.00 – 19.00: ArcheoBookZ. Libri, scambi, incontri dalla A alla Z.
L’evento di ArcheoBookz è incentrato sul tema del libro archeologico e sull’idea dello scambio di informazioni e saperi, configurandosi come momento di confronto e discussione. L’iniziativa interessa l’intera giornata di sabato 15 giugno e si sviluppa secondo le modalità tipiche di un mercatino, con la presenza di alcuni stand nei quali case editrici (Osanna, Edipuglia, Scorpione etc.) e singole persone possono offrire, vendere e scambiare testi di carattere storico - archeologico. Accanto a questo “mercatino” si svolgeranno attività collaterali. Nel pomeriggio è prevista una conferenza e altre attività scientifiche e ludiche: una conferenza di A. De Siena e A. Alessio dell’Istituto per la Storia e l’Archeologia della Magna Grecia sulla storia degli Atti di Taranto e la presentazione del gioco da tavolo Lucanum con relativa dimostrazione pratica.
Partecipazione gratuita, adatto a tutti.
Info e prenotazioni degli Stand: Tel. 0835 2562279 - 339 2267087 - 347 1761321 / Mail: pm-bas.museometaponto@beniculturali.it

SABATO 15 – DOMENICA 16
VENOSA, Parco Archeologico Nazionale
> ore 9.00 – 12.00 / 17.00 – 19.00: Anfiteatro Romano. Apertura straordinaria.
In collaborazione con il Comune di Venosa viene aperto al pubblico l’Anfiteatro Romano. Una guida del tutto speciale - il neo eletto Sindaco Marianna Iovanna - accompagnerà i visitatori in una iniziativa  finalizzata ad avvicinare i cittadini alla conoscenza della storia antica.
Info: Tel. 0972 36095 / Mail: pm-bas.museovenosa@beniculturali.it