"Le coincidenze": è nato dall'amore per la musica e la scrittura il primo lavoro discografico di Sarah


 
Una voce intensa e al tempo stesso delicata per brani non scontati sia dal punto di musicale sia per quanto riguarda i testi.

È una bella scoperta il cd “Le coincidenze” (MusicForce), primo lavoro discografico di Sarah. Le otto tracce – testi dal linguaggio raffinato e dagli arrangiamenti ricercati, c’è anche “Negli occhi dell’Aquila”, sul sisma che colpì la cittadina abruzzese - nascono da un progetto di scrittura e realizzazione di brani inediti, a cui si è dedicata in collaborazione con il Maestro e compositore Beny Conte.

Appassionata da sempre proprio di scrittura e di musica, Sarah (così amava chiamarsi da adolescente, è il nome d’arte di Sara D’Angelo) è nata a Pescara. Da piccola ha iniziato a studiare strumenti a fiato e pianoforte, scoprendo la passione per il canto e per questa forma di comunicazione, che l'accompagnerà negli anni. Parallelamente agli studi universitari, riprende lo studio professionale del canto moderno a Roma, entrando a far parte di un coro gospel, da cui nasce la sua passione per il genere Gospel, Spiritual ed in particolare per la musica Soul, che la porta a frequentare il percorso professionale Vocal Classes di Luca Jurman a Milano per tre anni. In seguito, approfondisce lo strumento voce attraverso le sue numerose sfaccettature, studiando dizione e recitazione con Michetta Farinelli; doppiaggio, recitazione, scrittura creativa con Teo Bellia e Gennaro Monti e Musical con Mauro Mandolini, portando in scena degli spettacoli.

Nel corso degli anni, studia pianoforte complementare con Paolo Iurich, Aldo Fedele e Antonio Iammarino; Teoria, Armonia e Solfeggio con Andrea Avena e Andrea Polinelli; studia canto pop-soul-rock con Anna Maria Di Marco e Serena Ottaviani, canto jazz con Paola Fortini e Claudia Pellegrini. In seguito, si perfeziona con Eleonora Bruni, frequentando le sue lezioni ed il corso di specializzazione per insegnanti di canto Voice To Teach a Ravenna, con docenti altamente qualificati: le vocologhe e insegnanti di canto Eleonora Bruni e Erika Biavati, le logopediste Maria Giulia Ramirez e Olga Pascale, il foniatra Prof. Franco Fussi, l'attore Matteo Belli e la psicologa Elisa Ghetti, con un approccio intermetodologico e interdisciplinare e con il relativo albo di riferimento, in cui entra a far parte dopo il superamento dell'esame finale.

Attualmente nell'ottica del continuo aggiornamento in ambito vocale, si sta specializzando nel metodo innovativo di canto Vocal Power, ideato da Elisabeth Howard, con Alessandra De Luca.

Partecipa inoltre a Concorsi e a Masterclass di canto con il M° Enzo Campagnoli, Stage di scrittura con Tony Bungaro, mirato all'approfondimento delle proprie capacità artistiche e all'affinamento della propria creatività; con uno dei brani inediti, “Senza Alibi”, viene selezionata tra i finalisti con menzione speciale e premiata con attestato di merito alla serata finale del III Concorso CET scuola autori di Mogol.

A seguito dell’incontro con Music Force, avvenuto nella primavera 2018, Sarah decide di pubblicare il suo primo inedito “Negli occhi dell’Aquila”. Lo scorso febbraio è uscito il nuovo video “Le coincidenze”.
Rossella Montemurro