Cinquanta grammi di hashish nascosti nello sportello dell'auto per rifornire i "clienti": 23enne di Marconia di Pisticci arrestato dalla Polizia

La Polizia di Stato ha arrestato a Marconia di Pisticci un giovane del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Nell’ambito di specifici servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti attuato dal Commissariato di P.S. di Pisticci nel centro abitato di Marconia, I.F. di anni 23 è stato colto in flagranza di reato mentre trasportava la sostanza illecita nascosta nella sua autovettura per rifornire alcuni soggetti assuntori di droghe.
Il giovane, con precedenti per droga, è stato bloccato alla guida del veicolo da lui condotto dagli Agenti, i quali hanno proceduto alla perquisizione personale e del veicolo. Occultati nella tasca dello sportello anteriore di sinistra del mezzo, gli Agenti hanno rinvenuto 50 gr di hashish e la somma di 645 euro, suddivisa in banconote di piccolo taglio.
La perquisizione poi effettuata al domicilio del soggetto ha dato invece esito negativo.
Il giovane è stato pertanto sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità giudiziaria informata dell’accaduto.