Matera 2019, il patrimonio storico-turistico del Museo Fondazione FS fa tappa nella Capitale della Cultura


Un pezzo unico del patrimonio del trasporto pubblico del nostro Paese farà tappa a Matera, per una settimana, grazie al progetto di Confindustria e Fondazione Matera Basilicata 2019 “Open Future delle imprese italiane”. Fino a domenica 27, presso gli Ipogei di San Francesco, sarà possibile scoprire il meraviglioso Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, attraverso l’esposizione del materiale informativo sulla punta di diamante del Gruppo FS.

 La Capitale europea della Cultura si arricchirà di un tesoro dall’inestimabile valore non solo storico, ma anche turistico: con 170mila presenza nel 2018, il Museo è oggi una delle mete tra le più importanti di tutto il Mezzogiorno. La Fondazione FS darà spazio anche alle 10 linee ferroviarie del progetto Binari senza tempo: oltre 600 chilometri di binari strappati all’abbandono e riconvertiti in ferrovie turistiche. Dal Monferrato, passando per la splendida e verde Irpinia, fino alla leggendaria Valle dei Templi di Agrigento. Itinerari mozzafiato che consentono al viaggiatore di godersi la bella provincia italiana da un altro punto di vista: ovvero, dal finestrino di una antica carrozze centoporte degli anni ‘30, o di una littorina che arranca su rampe e ripide gallerie.

La Fondazione FS è stata costituita nell'ambito del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane per preservare, valorizzare e consegnare integro, a vantaggio anche delle generazioni future, un grande patrimonio di storia e di tecnica, simbolo del progresso e strumento di rafforzamento dell'unità degli italiani. Operativa dal marzo del 2013, ha come principali branche di attività il turismo ferroviario, la manutenzione dei rotabili storici, la gestione degli Archivi Audiovisivi e la Biblioteca di Villa Patrizi, la gestione del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa.

 La partecipazione della Fondazione, attraverso la presenza del suo Direttore Generale, Luigi Cantamessa, sarà una importante occasione di confronto con altre solide realtà produttive.