Kickboxing, Galà 91026 Fight Show di Mazara del Vallo: le medaglie della Dynamic Center


Cinque atleti della Dynamic Center Matera accompagnati dal Maestro Biagio Tralli e dal suo collaboratore Rocco Esposto protagonisti al Galà 91026 Fight Show di Mazara del Vallo organizzato dal Maestro Francesco Vaccaro.
Il primo a salire sul ring è Eustachio Gravela -54 kg Muay Thai tecnica, cadetto opposto a Vito Ferrintello. Al suono della campana i due atleti danno vita a un match di alta caratura tecnica e gli arbitri premiano l’atleta materano.
Subito dopo tocca ad Alessio Vivilecchia, -63,5 kg Low kick junior, opposto al catanese Cesare Messina. L’atleta lucano parte contratto nella prima e seconda ripresa e non riesce a inquadrare bene il suo avversario. Nella terza ripresa Alessio riprende in mano il match ma il vantaggio accumulato dal suo avversario è incolmabile.
Eugenio Di Pede, nella categoria -71 kg Low Kick senior, è opposto al Catanese Alessandro La Mandia. Il materano parte contratto nella prima ripresa ma riesce a schivare i colpi del suo avversario. Nella seconda e terza ripresa Di Pede diventa padrone del ring e inizia a portare molti colpi a segno nella guardia del suo avversario, costretto ad arrendersi.
Subito dopo tocca a Damiano Andrisani, -67 kg K-1 opposto a Giulio Polisano. Il fighter materano deve affrontare un avvesario di due categorie di peso superiore alla sua e incassa la sconfitta dopo una grande battaglia sul ring.
Ultimo a salire sul ring è Claudio Ruggieri, -75 kg Low kick junior, opposto a Leonardo Serra di Mazaro del Vallo. Il padrone di casa parte forte ma Ruggieri è bravo a muoversi fra le corde, schiva i colpi e poi si esalta conquistando un’altra vittoria.
Soddisfatto il Maestro Biagio Tralli per questo ultimo test-match degli atleti materani in vista del “Kickboxing città dei Sassi” che si terrà l’11 maggio al Palasassi di Matera: protagonista sarà Sergio Cesarino della Dynamic Center, che tenterà l’assalto al Titolo Italiano WAKO PRO -69,1 kg Low. In programma anche altre gare e la sfida Basilicata contro Albania.