"Espressioni" secondo Dalila Taddeo: domani a Matera nella Galleria San Biagio inaugurazione della mostra


"Il tema delle espressioni è nato dopo aver trovato alcune foto suggestive di amici su Facebook. È iniziata così una ricerca che mi ha portata a creare un archivio fotografico pieno di volti particolarmente espressivi che ho iniziato a disegnare come passatempo per creare successivamente un progetto sulle ‘‘Espressioni’’ che inizia con questa mostra  e continuerà, spero, con la raccolta di nuove foto per poter ampliare questa collezione di opere".
Commenta così l'architetto Dalila Taddeo la mostra "Espressioni" che domani, 18 aprile, sarà inaugurata alle 19,30 nella Galleria San Biagio in via San Biagio 29 a Matera.
Dalila Taddeo nasce il 28 ottobre 1991 a Matera. La passione innata per il disegno e tutte le forme d’arte la porta a seguire un percorso formativo strettamente collegato a questo mondo. Frequenta il Liceo Artistico “Carlo Levi” a Matera, per poi conseguire la laurea in Architettura presso l’Università degli studi della Basilicata a Matera, nel 2016. Durante il suo percorso artistico, dove apprende, soprattutto da autodidatta, le tecniche di rappresentazione, l’uso degli strumenti e la lavorazione dei diversi materiali, si avvicina all’ Iperrealismo. Le prime sperimentazioni riguarda-no in particolar modo ritratti in bianco e nero. Gli strumenti che predilige maggiormente sono grafite e carboncino ma le piace utilizzare anche tecniche come acquerello, acrilico ed altro.