Matera, servizio rifiuti Sub ambito 1. Individuato il nuovo gestore


 
Sarà aggiudicata formalmente nelle prossime ore la gara d’appalto per la gestione del ciclo dei rifiuti nel comprensorio di Comuni del Sub-Ambito 1/ Area Metropolitana di Matera.

Lo stato di attuazione della procedura di gara è stata portata a conoscenza questa mattina della Conferenza dei Sindaci (Matera, Bernalda, Ferrandina, Irsina e Tricarico).

A gestire il servizio sarà la società Cns di Bologna, seconda classificata nella procedura di gara, ma vincitrice dell’appalto per il sopraggiunto fallimento della prima in graduatoria, la società Tradeco.

L’offerta della Cns è stata ritenuta congrua e, dopo l’affidamento definitivo, dovranno trascorrere 35 giorni prima della stipula del contratto.

Il nuovo servizio di gestione del ciclo dei rifiuti sarà avviato il 1° giugno 2019 e prevede la raccolta differenziata dei rifiuti con il sistema del porta a porta, che sarà effettuato su tutto il territorio dei Comuni del Sub-Ambito.

A seguito della stipula del contratto sarà avviata una campagna capillare di comunicazione per permettere a tutti i cittadini di essere informati sulle modalità di corretto smaltimento dei rifiuti solidi urbani.