È contro il femminicidio la t-shirt Matera 2019 firmata Yezael


Matera 2019 ha la sua t-shirt: è quella firmata da Angelo Cruciani, direttore creativo di Yezael, che sarà presentata oggi al Senato dallo stilista insieme a Valeria Valente, presidente della commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere, l'onorevole Lucia Anniballi e la cantante Silvia Salemi.

È disegnato un cuore in cui pulsa il nome Matera in quanto la t-shirt infatti non serve solo a sostenere la capitale europea della cultura ma anche a dire no al femminicidio. "Secondo antiche valutazioni, Mathera deriverebbe dallo ionico Mather (Madre) e visto che dietro ogni Donna si cela una Madre, sostenere Matera - spiega Cruciani a Repubblica.it - è sostenere l'amore per la vita. Sono stato anche io vittima del bullismo per il mio essere femminile, effemminato. La società è spesso molto crudele con ciò che è per natura dolce ed amorevole".