Matera, successo per il corteo dei “Carnevali e maschere della Lucania a valenza antropologica e culturale”


Bagno di folla, nel tardo pomeriggio a Matera per il corteo dei “Carnevali e maschere della Lucania a valenza antropologica e culturale”.
Ha fatto registrare presenze record il primo evento del Carnevale 2019. Hanno partecipato alla sfilata, partita da via Annunziatella, le maschere di Tricarico, l’Urs e il Carnevale di Teana, le Maschere Cornute di Aliano, il Campanaccio di San Mauro Forte, il Carnevalone di Montesaglioso, l’Urs e il Rumita di Satriano, i Domini di Lavello e il Carnevale di Cirigliano.

 
Gli otto comuni fanno della “Rete dei Carnevali storici lucani riconosciuti dalla Regione come “patrimonio immateriale” insieme alle Pro Loco, al Comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata e all’Azienda di Promozione Turistica.

 
Il corteo ha attraversato via XX Settembre, via Amendola e via Piave, il Sasso Barisano, il Caveoso, via d’Addozio, via Madonna delle Virtù, piazza San Pietro, via Buozzi, piazzetta Pascoli, via Ridola, via del Corso e piazza Vittorio Veneto, luogo, quest’ultimo, di approdo finale con orario previsto per le ore 21. L’evento è stato promosso dal Comune di Matera in collaborazione con la Rete dei Carnevali, Pro Loco Unpli Basilicata.