Costituita la Sottosezione CAI Matera “Falco Naumanni”


Il 9 febbraio scorso, l’assemblea dei soci di Trekking Falco Naumanni MateraOnlus, riuniti in seduta straordinaria,ha deliberato di aderire al CAI – Club Alpino Italiano (la vecchia associazione non si è sciolta, ha soltanto cambiato veste, restando comunque una onlus).
E’ stata pertanto costituita la Sottosezione CAI Matera “Falco Naumanni” grazie alla collaborazione e alla disponibilità della Sezione CAI di Potenza di cui orafa parte. Secondo il regolamento del CAI, infatti, è possibile costituire una sottosezione in seno ad una sezione del CAI già esistente (e poi nel tempo acquisire lo status di sezione autonoma).
Presidente della neonata Sottosezione di Matera è stato eletto Donato Casamassima.
La presentazione ufficiale della Sottosezione CAI Matera e delle sue attività per l’anno 2019 sarà fatta il prossimo sabato 23 febbraio al Palazzo Lanfranchi (seguirà programma meglio definito).
Intanto, prima di sabato 23, sono già in programma due appuntamenti: martedì 19 febbraio alle 18, nella sede dell’associazione in Vico Lombardi n.3 interverrà Francesco Sdao, professore ordinario di geologia applicata presso la Scuola di Ingegneria dell’Università degli Studi di Basilicata sul tema: “Fragilità geomorfologica e rischio idrogeologico nel Parco delle Chiese Rupestri del Materano; venerdì 22 febbraio alle 18, all’ex Ospedale di San Rocco in piazza San Giovanni a Matera, presentazione del libro “Dalla Murgia al Pollino – il cammino” a cura di Cosimo Buono, Edizioni Magister.