"Open the Night" Matera2019, Mostra di Arte Contemporanea Wunderkammer Basilicata


L'associazione OIKONÓMOS, in collaborazione con la Food Gallery Agriristories, presenta l'evento WUNDERKAMMER Contemporary Art Exhibition curato dall’artista Donato Fusco. L’opening dell’esposizione d'arte contemporanea è presente nel più ampio programma dell’avvenimento “Open the Night” del programma ufficiale della Cerimonia d’apertura di Matera Capitale Europea della Cultura.
La performance espositiva si terrà nella splendida cornice dei Sassi di Matera, nei locali di Agriristories in Via Sette Dolori 62 a partire dalle ore 23.00 del 19 Gennaio. La mostra sarà visitabile fino al 19 febbraio.
Wunderkammer: la Basilicata in una stanza mira a creare una raccolta enciclopedica di risorse naturali e culturali per rappresentare la diversità biologica attraverso un’interpretazione contemporanea del tradizionale con varie discipline artistiche, che hanno l’obiettivo di indagare il rapporto uomo – natura, con particolare attenzione all’identità culturale ed estetica dei luoghi, e al concetto di appartenenza alla Regione Basilicata. Il visitatore potrà attraversare la Wunderkammer per esplorare l’arte contemporanea e scoprire la propria intelligenza emotiva, in uno spazio generatore di esperienze multiformi, nel quale si declinano nuovi linguaggi capaci emozionare e coinvolgere i diversi fruitori.
L’evento si compone di una mostra e di tre live performance art.
ART EXHIBITION
"Noi già in Basilicata... ora nella stanza delle meraviglie" - a cura del prof. Luigi Mastromauro con gli artisti:
Anna Serio - Soul (Assemblaggio – Installazione)
Stefano Capozzo - Pane e surrealismo (Pittura su tavola di legno)
 Marco Testini e Teresa Romano - Sasso Caveoso - Postcard from Matera (Stampa fotografica incorniciata e visibile in realtà aumentata con l'applicazione "ArtiVive)
 Paolo Notaristefano – Habitat (Olio su carta e tela)
_________________________________________________________________________________
Donato Fusco / Basilicata, Vita ed Energia (Fotografia)
Il progetto fotografico identifica la Basilicata nei tre elementi inestimabili dell’acqua, del grano e del petrolio, elaborati tramite un lavoro in stile minimalista, sia per via iconologica che drammaturgica. Sul piano iconologico, i prodotti sono rappresentati nei loro storici contenitori: il fiasco in terracotta con manici per l’acqua, l’antico staio per il grano, e il decalitro ufficiale per i derivati del petrolio (benzina e gasolio). I contenitori divengono, poi, simbolo della misura e della scarsità, di quell’ananke che ha spesso afflitto i lucani e che intende donare all’opera, insieme al nero sfondo caravaggesco, una specifica dimensione drammaturgica.
Vincenzo D'Acunzo / Il grigio dei Sassi (Acrilico su MDF)
Cinemadamare Basilicata: opere video di: Stefano Onofrio - Hyper timelapse Mater(i)a // Angelo Silvestrini - cortometraggio Sogno Lucido // Luca Tamburrino - videoclip Genzano e Acerenza
Holden / Passio Cruschi (Slow Food - Installazione su tela)
Enrica Tecla_Blu Cuccarese / La Dea Dello Zafferano (Esposizione di un abito tinto naturalmente con lo Zafferano)
LIVE PERFORMANCES
Carmela Cosco / Habita – Live Performance Art
Intervento che nasce site – specific per il più ampio progetto “WUNDERKAMMER, la stanza delle meraviglie Basilicata” e trae ispirazione dall’elementi presenti nel lavoro fotografico “Basilicata, Vita ed Energia di Donato Fusco.
L'artista le cui tematiche care sono la natura e l'ambiente, realizzerà il suo intervento performativo mediante l'utilizzo di materiali naturali tipici del posto come "elogio alla terra" immergendosi ed esaltando gli elementi che, una regione ricca come la Basilicata, dona in abbondanza. Il corpo nudo, la sua biologia, la spiritualità, riemergono e si fondono con la terra, che la Cosco esalta e contempla, come dimora unica in cui abitare.
CID Progetto A.L.Ba - a cura della prof.ssa Patrizia Del Puente su:  “Le lingue lucane: varietà meravigliose”;
Agriristories in collaborazione con il gruppo folk Matera presenta “AgriFolkStories” musica popolare, vino, birra artigianale e cibo autentico della terra Lucana.