“Rabatana Turistica: quale futuro possibile”, domani a Matera presentazione del convegno


 


Domani, martedì 18 dicembre 2018, alle ore 10,30 si terrà presso Agriristories in via Sette Dolori, 62 a Matera, una Conferenza Stampa di presentazione del Convegno Studi “Rabatana Turistica: quale futuro possibile” (Tursi, Sala Consiliare del Comune di Tursi, giovedì 20 dicembre 2018). Interverranno: Donato Fusco, Presidente della costituenda associazione di promozione sociale “OIKONÓMOS APS”; Vincenzo Popia, responsabile ai rapporti con le istituzioni dell’associazione “OIKONÓMOS APS” e Maurizio Lazzari (ricercatore presso l’Istituto per i Beni Archeologi e Monumentali del CNR).
 
L'EVENTO
Si terrà presso la Sala Consiliare del Comune di Tursi, il prossimo giovedì 20 dicembre alle ore 19, il Convegno Studi “Rabatana Turistica: quale futuro possibile” con la partecipazione in qualità di relatori del prof. Salvatore Cosma, Sindaco della Città di Tursi, dell’assessore ai lavori pubblici Roberto Trani, dell’Ing. Pasquale Morisco, capo area tecnica del Comune di Tursi, del Dott. Maurizio Lazzari (ricercatore presso l'Istituto per i Beni Archeologi e Monumentali del CNR), di Michele Miglionico (coordinatore progetto “BEL borghi eccellenti lucani), dell’Avv. Aurelio Pace (Consigliere Regione Basilicata), di Mons. Vincenzo Carmine Orofino (Vescovo della Diocesi Tursi Lagonegro).
Il Convegno Studi è organizzato dalla costituenda associazione di promozione sociale “OIKONÓMOS APS”, con la collaborazione del Comune di Tursi, del Palazzo dei Poeti, de I Percorsi Sensoriali e dell’associazione Istrice.
La “OIKONÓMOS APS” ha tra i suoi obiettivi lo studio di interventi di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio e la promozione di attività turistiche di interesse sociale, culturale o religioso con particolare attenzione al centro storico della Città di Tursi, e del borgo “Rabatana” anche in vista di Matera 2019 Capitale Europea della Cultura.
Il convegno studi “Rabatana Turistica: quale futuro?” è il primo di tre che seguiranno nel 2019. L’associazione, insieme a studiosi qualificati, avvierà delle attività di studio e ricerca sul tema del recupero, della fruibilità dei luoghi e della sua promozione turistica.
Ai giornalisti presenti o che ne faranno richiesta via email sarà fatto omaggio del libro “Aspettando il profumo di Praga… La Rabatana: il sogno di una ricostruzione” di Vincenzo Popia.