Controlli ad ampio raggio dei Carabinieri a Matera e in provincia. Sequestrata droga e denunciate 12 persone


Durante lo scorso fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Matera, nel quadro di una più ampia strategia di contrasto agli illeciti in genere predisposta dal superiore Comando Provinciale, hanno dato attuazione a un massiccio e capillare dispositivo di controllo del territorio, appositamente rinforzato con la partecipazione di militari e mezzi della Compagnia di Intervento Operativo proveniente da Vibo Valentia (reparto predisposto per far fronte a particolari esigenze di controllo e prevenzione/repressione dei reati).

Su tutte le arterie stradali, sia cittadine che periferiche sono stati predisposti posti di controllo alla circolazione stradale ed inoltre a seguito di specifiche segnalazioni di interesse operativo sono stati attuati anche dei posti di blocco (con il fine rendere ancora più approfondito ed incisivo il controllo su strada).

Nel centro storico di Matera e nei rioni Sassi, sono state predisposte apposite pattuglie appiedate con lo specifico obiettivo di vigilare in maniera più capillare la zona, così da raggiungere anche i viottoli più stretti e periferici, tenuto conto della particolare e tipica conformazione urbanistica del posto. 

Nello specifico i reparti dipendenti della Compagnia di Matera supportati dai militari della Compagnia d’Intervento Operativo, nel corso del servizio a largo raggio, hanno  deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera 12 persone, per reati contro il patrimonio, stupefacenti ed armi. Tra questi, in particolare, vanno menzionati:

·        a Montescaglioso, un 21enne del posto che sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di circa cm. 20;

·        a Matera, un 28enne del posto per guida sotto l’ influenza di sostanze stupefacenti. L’uomo, alla guida della propria autovettura, è stato sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di un quantitativo di hashish. A seguito di specifici accertamenti è risultato avere assunto lo stupefacente.

Sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti 5 soggetti, tutti identificati e controllati in posti abbastanza appartati.

Nel complesso sono state:

-       controllate circa 200 autovetture;

-       identificate circa 240  persone;

-       elevate numerose contravvenzioni al codice della strada.