A Luciano Canfora il Premio Siris Sud


Quest’anno il Premio Siris si rinnova, si sdoppia e si allarga a una dimensione più ampia: diventa Premio Siris-Sud e Premio Siris- Gigi Giannotti.
Il Premio Siris-Sud volge lo sguardo non solo alla Basilicata, ma alle personalità del Sud Italia che si sono distinte per il valore delle proprie opere. Non più un Premio ai grandi della Basilicata, ma dalla Basilicata un premio ai grandi uomini del Sud. Per questa prima edizione rinnovata il Premio va al filologo, storico e saggista Luciano Canfora, intellettuale dal profilo internazionale, grande esperto di antichità greco-romana ma anche illustre saggista su tematiche politiche.
Il Premio Siris- Gigi Giannotti  (sezione che conserva l’antica “vocazione lucana”) sarà assegnata a un giovane talento, under 35 originario di Episcopia, che si è distinto per attività creative di particolare pregio: è Walter Molfese, film-maker & storyteller, autore di bellissimi video sulla Basilicata e le sue bellezze, realizzati con tecniche digitali altamente innovative.
L’appuntamento pubblico per la consegna del Premio è fissato per sabato 22 dicembre alle ore 20.30 presso l’Oratorio Parrocchiale di Nova Siri. I premiati, entrambi presenti, saranno intervistati pubblicamente da Pino Suriano, presidente della giuria del Premio.
Questa la Commissione che ha decretato i vincitori: Pino Suriano, insegnante e giornalista, presidente della Società Dante Alighieri di Matera; Pasquale Chiurazzi, insegnante, fotografo, visual artist; Nicola Lerra, pianista e compositore cinematografico; Vincenzo Montagna, avvocato, già consigliere regionale di Basilicata; Franco Rina, giornalista di La 7, direttore di Cinemadamare; Antonella Santarcangelo, editrice di “Edigrafema”; Carmine Stigliano, avvocato e storico del territorio. Il Premio Siris, promosso nell’ambito del Siris Festival diretto da Pasquale Chiurazzi, rappresenta uno dei premi di Basilicata dalla più lunga tradizione. La sua prima edizione si data al 1998 e fino a quest’anno ha rappresentato un’occasione di valorizzazione degli uomini lucani di cultura e talento. Oggi si allarga a tutto il Sud.
Il Premio consiste in una riproduzione della “Maschera di Nova Siri”, antefissa Gorgona del Tempio arcaico di Siris realizzato dall’artista Aldo Gizzi. L’iniziativa è patrocinata dalla Regione Basilicata, dal Comune di Nova Siri e dall’Unpli.
 
ALBO DEGLI STORICI VINCITORI DEL PREMIO
 1998 GIOVANNI CASERTA;
1999 ULDERICO PESCE;
2000 LUIGI GUERRICCHIO;
2001 ANTONIO INFANTINO;
2002  RAFFAELE NIGRO;
2003 TRIO LA RICOTTA;
2004 ANTONIO LABATE;
2005 NICOLA MARIA PACE;
2006 VITO MARIA ACCARDO;
2008 FEDERICO VALICENTI;
2009 FRANCO SELVAGGI;
2010 ANTONIO PREZIOSI;
2011 GAETANO CAPPELLI;
2013 KRIKKA REGGAE;
2015 FONDAZIONE MATERA/BASILICATA 2019
2017: NICOLA LERRA
2018: LUCIANO CANFORA (Premio Siris-Sud)
2018: WALTER MOLFESE (Premio Siris- Gigi Giannotti)
 
MOTIVAZIONI PER L’ASSEGNAZIONE DEL PREMIO
Luciano Canfora, intellettuale del Sud Italia, premiato come testimone di un approccio alla conoscenza fondato sulla serietà, sullo scrupolo, sul rispetto dei dati, sullo spirito critico, antidoto alla cultura della banalità e della semplificazione.
 Walter Molfese, creativo lucano, premiato per l’originalità della propria espressione artistica e per la sua capacità di mostrare il bello che la Basilicata ha in sé.